Cultura e Informazione Enologica dal 2002 - Anno XVIII
×
Prima Pagina Eventi Guida dei Vini Vino del Giorno Aquavitae Guida ai Luoghi del Vino Podcast Sondaggi EnoGiochi EnoForum Il Servizio del Vino Alcol Test
Segui DiWineTaste in DiWineTaste Mobile per Android DiWineTaste Mobile per iOS Diventa Utente Registrato Abbonati alla Mailing List Segnala DiWineTaste a un Amico Scarica la DiWineTaste Card
Chi Siamo Scrivici Arretrati Pubblicità Indice Generale
Informativa sulla Riservatezza
 


 Gusto DiVino  Condividi questo articolo     Sommario della rubrica Produttori Eventi 
  Produttori Numero 35, Novembre 2005   
CalatrasiCalatrasi Giornale di CantinaGiornale di Cantina  Sommario 
Numero 34, Ottobre 2005 Segui DiWineTaste su Segui DiWineTaste su TwitterNumero 36, Dicembre 2005

Calatrasi

La storia di un sogno che si realizza in Sicilia con vigneti capaci di produrre 276 varietà di uve diverse e dalle quali si producono vini moderni con la ricchezza di una terra antica

 La storia della casa vinicola Calatrasi - situata a San Cipirello, a poche decine di chilometri a sud di Palermo - nasce dall'intuizione di un medico che, dopo un viaggio in California, comprende che la sua terra, la Sicilia, sarebbe stata capace di offrire lo stesso. Quel medico è il Dott. Maurizio Miccichè, oggi appassionato viticoltore e proprietario di una delle più importanti cantine di Sicilia. Tutto nasce dopo un viaggio studio in California dove conosce i metodi gestionali della produzione del vino: un connubio fra enologia, viticoltura e marketing che lo convincono a fare lo stesso nella sua terra. Così nel 1985 Maurizio Miccichè decide di costruire nella Valle dello Jato una cantina accanto a quella di suo padre, con il dichiarato intento di produrre vino consumer friendly, capace di emozionare i sensi dei consumatori. Quel sogno non si fermò in Sicilia, e ben presto quei concetti e quel modo di fare vino, fu esteso anche in Puglia e in Tunisia, dove oggi la cantina Calatrasi possiede delle tenute e dei vigneti.


Il Dott. Maurizio Miccichè,
amministratore delegato di Calatrasi
Il Dott. Maurizio Miccichè, amministratore delegato di Calatrasi

 La casa vinicola Calatrasi fu fondata nel 1980 dai fratelli Giuseppe e Maurizio Miccichè, i quali - ereditando dal padre una forte passione per il mondo del vino - diedero vita a una delle più dinamiche realtà vinicole della Sicilia, e i loro vini sono oggi fra i più conosciuti sia in Italia sia in altri paesi del mondo. La sede dell'azienda è situata a San Cipirello, a sud di Palermo - fra le verdi colline della Valle dello Jato - con una superficie di 25.000 metri quadrati, un impianto di imbottigliamento da 12.000 bottiglie all'ora e una cantina che ospita 4.000 barrique di rovere americano e francese, capaci di una produzione annua di circa 8.000.000 di bottiglie. Grazie all'espansione che si è verificata a partire dal 1986 - un investimento operato nella tecnologia e nel personale qualificato - Calatrasi ha conseguito nel 2004 un fatturato di 13 milioni di euro distribuendo il proprio vino in oltre 22 nazioni del mondo e diventando una delle più importanti realtà vinicole della Sicilia.

 Il progetto si è ampliato nel tempo, uscendo dal territorio della Sicilia per arrivare in Puglia e in Tunisia. Le tenute di famiglia sono tutte situate in Sicilia nelle località di Campofiorito, con 274 ettari nei pressi di Corleone, al Passo della Ginestra, 100 ettari fra San Cipirello e Piana degli Albanesi e, infine, a Mazara del Vallo con vigneti per 150 ettari. Nei terreni ubicati in Sicilia si coltivano sia varietà autoctone - come Catarratto, Grillo e Nero d'Avola - sia varietà internazionali come Viognier, Chardonnay, Syrah, Merlot e Cabernet Sauvignon. Le tenute in terra di Puglia sono situate nel Salento, dove si trova una cantina di fermentazione e 240 ettari di vigneti coltivati con le uve Primitivo, Negroamaro, Syrah e Merlot. La tenuta realizzata in Tunisia, denominata Domaine Neferis, situata fra Tunisi e Hammamet, costituita da una cantina, un impianto di imbottigliamento e 200 ettari di vigneti coltivati a Carignano, Grenache Noir, Cinsaut, Syrah e Chardonnay.


La Tenuta Domaine Neferis in
Tunisia
La Tenuta Domaine Neferis in Tunisia

 Con questi presupposti nasce il progetto della cantina Calatrasi, quello di realizzare un'azienda cosmopolita, non solo nella ricchezza dei vigneti e dei laboratori in cui si coltivano ben 276 varietà di uve diverse, ma anche nella squadra di esperti che opera nella cantina. Calatrasi si avvale infatti di una squadra di esperti agronomi ed enologi provenienti da diversi paesi del mondo, rendendosi portavoce di una nuova cultura nella produzione di vino, dove l'antica tradizione della Sicilia e dell'Italia meridionale offre la sua ricchezza culturale alla tecnologia avanzata, incontrando quello che oggi è definito come “il gusto del nuovo mondo”. Ed è proprio la volontà di realizzare un progetto vinicolo come questo che ha portato in Calatrasi importanti figure dell'enologia, affidando la creazione dei vini e la gestione della cantina alla brava Tamra Washington, enologa Neozelandese che ha conseguito il diploma in Viticoltura ed Enologia presso la Lincoln University di Canterbury (Nuova Zelanda), maturando successivamente esperienze nel campo della vinificazione e fermentazione dei vini in Nuova Zelanda, Stati Uniti d'America e Australia.

 L'obiettivo di Maurizio Miccichè è quello di produrre vini di qualità capaci di soddisfare le esigenze di un pubblico sempre più ampio e interessato al mondo della bevanda di Bacco. La filosofia produttiva e commerciale di Calatrasi è riassunta nelle parole di Miccichè: «Anche per chi non sa nulla di sensazioni olfattive e di consistenza, davanti a un buon bicchiere nessuno deve sentirsi ignorante. Non occorre conoscere la storia di Carlo Magno per distinguere un vino francese. Non abbiamo blasoni da vendere, siamo felici di non avere un catalogo con articoli di nicchia. Cerchiamo di produrre nel migliore dei modi una bevanda alla quale accostarsi con piacere, offrendola a prezzi ragionevoli compresi fra 5 e 20 euro. Siamo ambasciatori del nuovo sud: è così che ci piace presentarci». Una filosofia commerciale che vede oggi i vini di Calatrasi distribuiti in tutte le regioni d'Italia, oltre che in Germania, Belgio, Svizzera, Inghilterra, Tunisia, Canada, Giappone, Finlandia, Svezia, Russia, Polonia, Turchia, Norvegia, Stati Uniti d'America, Francia, Danimarca, Olanda, Austria, Australia, Brasile, India e Irlanda. Cosmopoliti, anche nella distribuzione.


 

 I vini di Calatrasi mostrano nel calice la loro convincente qualità, vini capaci di coinvolgere il gusto dei consumatori, grazie anche al riuscito connubio fra tradizione e innovazione. Di particolare interesse sono i vini della linea D'Istinto, come il Magnifico d'Istinto - prodotto con le varietà Cabernet Sauvignon, Petit Verdot e Syrah - oltre all'interessante e ottimo Ljetas d'Istinto, un bianco piacevole prodotto con uve Catarratto, Chardonnay e Viognier. Ottimi anche i vini della “storica” linea Terre di Ginestra, in particolare quelli a marchio “651”, prodotti con uve coltivate in vigneti a 651 metri di altitudine. Dai vigneti più assolati coltivati in Sicilia, si producono i vini della linea Accademia del Sole con le varietà Viognier, Cabernet Sauvignon e Merlot. I vini prodotti nelle tenute in Puglia sono commercializzati con il marchio Allora, attualmente composta da due vini prodotti con uve Primitivo e Negroamaro in purezza. Infine, in Tunisia sono prodotti due vini - entrambi appartenenti alla linea Selian, l'antico nome del deserto del Sahara - da uve Carignano e Syrah.

 




Legenda dei punteggi

Sufficiente    Abbastanza Buono    Buono
Ottimo    Eccellente
Vino eccellente nella sua categoria Vino eccellente nella sua categoria
Vino con buon rapporto qualità/prezzo Vino con buon rapporto qualità/prezzo
I prezzi sono da considerarsi indicativi in quanto possono subire variazioni a seconda del paese
e del luogo in cui vengono acquistati i vini




Accademia del Sole Viognier 2004, Calatrasi (Sicilia, Italia)
Accademia del Sole Viognier 2004
Calatrasi (Sicilia, Italia)
Uvaggio: Viognier
Prezzo: € 7,60 Punteggio: Vino eccellente nella sua categoria
Alla vista si presenta con un colore giallo paglierino chiaro e sfumature di giallo verdolino, molto trasparente. Al naso esprime aromi intensi, puliti, gradevoli e raffinati che si aprono con note di pesca e sambuco seguite da aromi di acacia, ananas, banana, litchi, mela e pera. In bocca ha buona corrispondenza con il naso, un attacco fresco e comunque equilibrato dall'alcol, buon corpo, sapori intensi, piacevole. Il finale è persistente con ricordi di pesca, ananas e pera. Questo Viognier fermenta e matura in barrique.
Abbinamento: Carne bianca arrosto, Pesce arrosto, Zuppe di pesce



Ljetas d'Istinto 2004, Calatrasi (Sicilia, Italia)
Ljetas d'Istinto 2004
Calatrasi (Sicilia, Italia)
Uvaggio: Catarratto, Chardonnay, Viognier
Prezzo: € 4,80 Punteggio: Vino eccellente nella sua categoria  Vino con buon rapporto qualità/prezzo
Questo vino si presenta con un colore giallo verdolino brillante e sfumature di giallo verdolino, molto trasparente. Al naso esprime aromi intensi, puliti, gradevoli e raffinati che si aprono con note di banana e pera seguite da aromi di acacia, ananas, biancospino, mela e pesca. In bocca ha buona corrispondenza con il naso, un attacco fresco e comunque equilibrato dall'alcol, buon corpo, sapori intensi, piacevole. Il finale è persistente con ricordi di pesca, ananas e pera.
Abbinamento: Pasta e risotto con crostacei, Crostacei saltati, Pesce saltato



Terre di Ginestra Catarratto 2004, Calatrasi (Sicilia, Italia)
Terre di Ginestra Catarratto 2004
Calatrasi (Sicilia, Italia)
Uvaggio: Catarratto
Prezzo: € 7,20 Punteggio:   Vino con buon rapporto qualità/prezzo
Alla vista si presenta con un colore giallo verdolino brillante e sfumature di giallo verdolino, molto trasparente. Al naso esprime aromi intensi, puliti, gradevoli e raffinati che si aprono con note di pera, mela e ginestra seguite da aromi di ananas, biancospino, zagara, camomilla, limone, pesca e susina. In bocca ha buona corrispondenza con il naso, un attacco fresco e comunque equilibrato dall'alcol, buon corpo, sapori intensi, piacevole. Il finale è persistente con ricordi di pera, pesca e susina. Questo Catarratto matura per un breve periodo in barrique.
Abbinamento: Pesce fritto, Pasta e risotti con pesce e crostacei, Pesce e crostacei alla griglia, Zuppe di cereali e legumi



Sidi Salem Carignan Selian 2003, Calatrasi (Sicilia, Italia)
Sidi Salem Carignan Selian 2003
Calatrasi (Sicilia, Italia)
Uvaggio: Carignano
Prezzo: € 11,50 Punteggio: Vino eccellente nella sua categoria
Alla vista si presenta con un colore rosso rubino brillante e sfumature di rosso rubino, abbastanza trasparente. Al naso esprime aromi intensi, puliti e gradevoli che si aprono con note di ciliegia e mora seguite da aromi di prugna, vaniglia, tabacco, rosa e mallo di noce. In bocca ha buona corrispondenza con il naso, un attacco leggermente tannico e piacevole freschezza, comunque equilibrato dall'alcol, buon corpo, sapori intensi. Il finale è persistente con ricordi di ciliegia e prugna. Carignan Selian matura per 8 mesi in barrique.
Abbinamento: Carne alla griglia, Carne arrosto, Formaggi stagionati



Terre di Ginestra 651 2002, Calatrasi (Sicilia, Italia)
Terre di Ginestra 651 2002
Calatrasi (Sicilia, Italia)
Uvaggio: Nero d'Avola, Syrah
Prezzo: € 14,40 Punteggio:
Alla vista si presenta con in colore rosso rubino intenso e sfumature rosso granato, poco trasparente. Al naso esprime aromi intensi, puliti, gradevoli e raffinati che si aprono con note di amarena, prugna e mora seguite da aromi di violetta, vaniglia, carruba, liquirizia, tabacco, macis, pepe rosa e mentolo. In bocca ha buona corrispondenza con il naso, un attacco tannico e comunque equilibrato dall'alcol, buon corpo, sapori intensi, piacevole. Il finale è persistente con ricordi di amarena, prugna e mora. Un vino ben fatto. Terre di Ginestra 651 matura per 8 mesi in barrique seguiti da 3 mesi di affinamento in bottiglia.
Abbinamento: Carne arrosto, Stufati e brasati di carne, Formaggi stagionati



Magnifico d'Istinto 2002, Calatrasi (Sicilia, Italia)
Magnifico d'Istinto 2002
Calatrasi (Sicilia, Italia)
Uvaggio: Cabernet Sauvignon, Syrah, Petit Verdot
Prezzo: € 15,60 Punteggio: Vino eccellente nella sua categoria
Questo vino si presenta con un colore rosso rubino intenso e sfumature di rosso rubino, poco trasparente. Al naso esprime aromi intensi, puliti, gradevoli, raffinati ed eleganti che si aprono con note di ribes, prugna e amarena seguite da aromi di mora, violetta, vaniglia, carruba, liquirizia, tabacco, macis, pepe nero e mentolo. In bocca ha buona corrispondenza con il naso, un attacco tannico e comunque equilibrato dall'alcol, corpo pieno, sapori intensi. Il finale è persistente con ricordi di amarena, prugna e ribes. Un vino ben fatto. Magnifico d'Istinto matura per 12-18 mesi in barrique a cui segue un affinamento in bottiglia di 3 mesi.
Abbinamento: Selvaggina, Stufati e brasati di carne, Carne arrosto, Formaggi stagionati



Calatrasi - Contrada Piano Piraino - 90040 San Cipirello, Palermo - Tel. 091 8576767 Fax. 091 8576041 - Enologo: Tamra Washington - Anno fondazione: 1980 - Produzione: 8.000.000 bottiglie - E-Mail: info@calatrasi.it - WEB: www.calatrasi.it


 Gusto DiVino  Condividi questo articolo     Sommario della rubrica Produttori Eventi 
  Produttori Numero 35, Novembre 2005   
CalatrasiCalatrasi Giornale di CantinaGiornale di Cantina  Sommario 
Numero 34, Ottobre 2005 Segui DiWineTaste su Segui DiWineTaste su TwitterNumero 36, Dicembre 2005

Giornale di Cantina


 Questa rubrica è riservata ai produttori di vino che intendono rendere note particolari attività produttive, annunciare nuovi prodotti o semplicemente comunicare alla clientela informazioni e promozioni sulla propria attività e i propri prodotti. Inviare le notizie da pubblicare al nostro indirizzo e-mail.

 




 Gusto DiVino  Condividi questo articolo     Sommario della rubrica Produttori Eventi 
  Produttori Numero 35, Novembre 2005   
CalatrasiCalatrasi Giornale di CantinaGiornale di Cantina  Sommario 
I Sondaggi di DiWineTaste
Cosa dovrebbero migliorare i ristoranti nel servizio del vino?


Risultato   Altri Sondaggi

 Condividi questo sondaggio   
Quale tipo di vino preferisci consumare nel mese di Novembre?


Risultato   Altri Sondaggi

 Condividi questo sondaggio   
Prima di servire un vino invecchiato, lo decanti?


Risultato   Altri Sondaggi

 Condividi questo sondaggio   



Informativa sulla Riservatezza

Scarica la tua DiWineTaste Card gratuita  :  Controlla il tuo Tasso Alcolemico  :  Segui DiWineTaste su Segui DiWineTaste su Twitter

Scarica DiWineTaste
Copyright © 2002-2019 Antonello Biancalana, DiWineTaste - Tutti i diritti riservati
Tutti i diritti riservati in accordo alle convenzioni internazionali sul copyright e sul diritto d'autore. Nessuna parte di questa pubblicazione e di questo sito WEB può essere riprodotta o utilizzata in qualsiasi forma e in nessun modo, elettronico o meccanico, senza il consenso scritto di DiWineTaste.