Cultura e Informazione Enologica - Anno XVII
Prima Pagina Chi Siamo:Scrivici:Arretrati:Pubblicità:Indice 
Eventi Sondaggi Servire il Vino EnoForum EnoGiochi Luoghi del Vino Aquavitae Guida dei Vini


 Produttori  Condividi questo articolo     Sommario della rubrica Eventi Cavatappi 
  Eventi Numero 46, Novembre 2006   
NotiziarioNotiziario  Sommario 
Numero 45, Ottobre 2006 Segui DiWineTaste su Segui DiWineTaste su TwitterNumero 47, Dicembre 2006

Notiziario


 In questa rubrica sono pubblicate notizie e informazioni relativamente a eventi e manifestazioni riguardanti il mondo del vino e dell'enogastronomia. Chiunque sia interessato a rendere noti avvenimenti e manifestazioni può comunicarlo alla nostra redazione all'indirizzo e-mail.

 

Ein Prosit in Tarvis


 
Ein Prosit si svolgerà a Tarvisio e Malborghetto dal 30 novembre al 4 dicembre 2006 ed è un'occasione per far conoscere al vasto pubblico il meglio della produzione di vini autoctoni e dei prodotti gastronomici del Friuli Venezia Giulia e del resto dell'Italia. Nel suggestivo scenario del cinquecentesco Palazzo Veneziano di Malborghetto, nei giorni di sabato 2, domenica 3 e lunedì 4 dicembre, alla “Mostra Assaggio” verranno presentate più di 100 aziende vinicole, frutto di un attento lavoro di selezione tra oltre 800 viticoltori e 1500 vini. Contemporaneamente 60 produttori di specialità alimentari tradizionali del Friuli Venezia Giulia e di altre regioni italiane presenteranno il meglio della loro produzione: dal prosciutto ed i salumi al formaggio, dalla pasta e dal riso all'olio di oliva, e poi l'aceto balsamico, le mostarde, il caffè, i dolci, la cioccolata e molto altro. “Addio Tocai - Benvenuto Friulano” sarà uno dei fili conduttori dell'8ª edizione di “Ein Prosit”; ampio spazio verrà infatti dedicato al Tocai, il vino più rappresentativo del Friuli-Venezia Giulia, che dal prossimo 1 aprile 2007 modificherà la denominazione in etichetta in Friulano. Ogni giorno, per la durata della manifestazione, saranno organizzate “Degustazioni Guidate” dei vini autoctoni presenti e i migliori ristoranti della zona proporranno cene e pranzi con “Menù Degustazione” creati per l'occasione, da abbinare ai vini presentati alla Mostra. Inoltre a completare la proposta gastronomica i “Laboratori dei Sapori” curati da Bepi Pucciarelli e lo “Scambio di Cucina” che vedrà protagonisti chef di rilevanza nazionale. Saranno inoltre organizzati “Incontri e Convegni” a cura di alcuni tra i più noti ed apprezzati esperti del settore eno-gastronomico. Per informazioni: Consorzio di promozione turistica del Tarvisiano, Sella Nevea e Passo Pramollo, Via Roma 12 - 33018 Tarvisio, Tel 0428 2392 - Fax 0428 2306, consorzio@tarvisiano.org - www.tarvisiano.org

Vino & Territorio 2006

Il vino del Friuli Venezia Giulia al centro dell'interesse internazionale dal 3 al 5 novembre 2006. Ad accogliere l'edizione di quest'anno di Vino & Territorio, la quinta - dopo che in precedenza si era svolta a Villa Manin di Passariano, al Centro Congressi ex Chiesa di San Francesco di Cividale, a Palazzo Attems di Gorizia e al Grand Hotel Astoria di Grado - sarà la Galleria Comunale d'Arte Contemporanea di Monfalcone in Piazzetta Cavour: uno fra i più grandi e interessanti spazi espositivi della regione, frutto dell'originale e sapiente recupero del vecchio mercato coperto a due piani.
La prestigiosa vetrina per la realtà vitivinicola e il turismo in Friuli Venezia Giulia è ideata e promossa dal Movimento Turismo del Vino regionale - guidato da Elda Felluga - insieme con la CCIAA di Gorizia e in collaborazione con le istituzioni ed entità legate al mondo del vino e del turismo operanti sul suolo regionale. La kermesse, come negli anni passati, ha l'obiettivo primario di incrementare - tra i professionisti del settore - la conoscenza del vino e del territorio del Friuli Venezia Giulia e rappresenta una preziosa occasione per riflettere sugli stretti legami che li uniscono, promuovendone l'immagine turistica e incentivando la commercializzazione del prodotto enologico. Nei giorni di venerdì 3 e sabato 4 novembre si darà vita ad un grande workshop. Grazie ad una serie di singoli appuntamenti programmati, buyer internazionali - provenienti non solo da tutti i Paesi Europei ma anche da Stati Uniti, Canada, Australia, Giappone e più in generale dall'Asia - incontreranno i produttori di vino della regione. La convention d'affari porterà quindi nella città dei cantieri - che si appresta a diventare una delle grandi capitali del vino - operatori di tutto il mondo in un incontro diretto tra l'offerta vinicola locale e la domanda della distribuzione internazionale. I produttori e i rappresentanti delle aziende avranno quindi l'opportunità di presentare e far degustare i vini che hanno reso celebre il "vigneto Friuli" ad una selezionata élite di importatori esteri.
Tra il 2 e il 6 novembre, inoltre, sarà ospite della manifestazione un gruppo specializzato di giornalisti che, visitando la regione attraverso degli enopercorsi, scoprirà i tesori d'arte e storia del territorio, i suoi prodotti tipici e, naturalmente, le cantine. Le ampie ed eleganti sale della Galleria Comunale apriranno, domenica 5 novembre, al pubblico, agli appassionati di settore e a quanti desiderano approfondire la conoscenza della proposta vitivinicola regionale o più semplicemente avvicinarsi a questo mondo per la prima volta. Protagoniste indiscusse della giornata saranno le degustazioni dei pregiati vini regionali e di prodotti della gastronomia locale: dal prosciutto di San Daniele Dok Dall'Ava e dal Montasio delle Latterie Friulane alle primizie dell'Associazione per la certificazione DOP della Mela friulana. L'importante iniziativa Vino & Territorio, sostenuta anche dalla Banca di Cividale e con la collaborazione del Comune di Monfalcone, è resa possibile da un contributo finanziario erogato nell'ambito dell'“Accordo di Programma” Regione Friuli Venezia Giulia/ICE/MAP in stretta sinergia con la Camera di Commercio di Gorizia, responsabile dell'implementazione del progetto. Per informazioni: Movimento Turismo del Vino Friuli Venezia Giulia, Tel. 0432.289540, Fax 0432.294021 e-mail: info@mtvfriulivg.it www.mtvfriulivg.it

Terza Edizione di Grapperie Aperte

Numerosi e preparati i visitatori di Grapperie Aperte, la manifestazione annuale dell'Istituto Nazionale Grappa, giunta alla terza edizione. Nell'occasione effettuata anche la “Prima ricerca sul turista della grappa”. L'8 ottobre si è svolta la terza edizione di Grapperie Aperte, l'appuntamento annuale in cui l'Istituto Nazionale Grappa apre le porte delle distillerie associate per fare divulgazione sul distillato nazionale. Numerosi i visitatori, circa 17.000, che hanno visitato le 32 distillerie in tutta Italia, in questo momento in piena fase di produzione. Molte delle grapperie partecipanti hanno inoltre organizzato eventi collaterali: mostre fotografiche, ricette tipiche e particolari, proposte di abbinamenti. In tutte visite guidate e degustazioni per capire meglio il prodotto.
Molto soddisfatti i produttori. Cesare Mazzetti, presidente dell'Istituto Nazionale Grappa e dell'Istituto Grappa Piemonte, rileva che «il successo non è stato soltanto nell'afflusso di pubblico, numeroso tanto in Piemonte quanto in tutta Italia, ma anche nell'elevato grado di interesse che tutti i visitatori hanno dimostrato per il prodotto, la sua storia e la tecnica di distillazione. Colpisce inoltre il grado di competenza e di erudizione dimostrata da molti dei visitatori stessi». D'accordo con Mazzetti anche Maria Carla Bonollo, vicepresidente dell'Istituto, per la quale i visitatori hanno dimostrato un grande interesse all'ampliamento della conoscenza della grappa. Anche in Trentino la manifestazione ha incontrato il favore del pubblico. Beppe Bertagnolli, presidente dell'Istituto Tutela Grappa Trentina parla di «una manifestazione con un numero di visite di tutto riguardo». Sulla stessa linea anche Bonaventura Maschio, presidente dell'Istituto Grappa Veneta, che esprime soddisfazione «sia per il numero di persone che hanno visitato le distillerie che hanno aderito alla manifestazione che per l'interesse dimostrato sugli aspetti che caratterizzano le grappe di qualità e sulle problematiche legate all'assaggio delle stesse».
Grapperie Aperte è stata anche l'occasione per effettuare la “Prima ricerca sul turista della grappa”. Grazie ai soci dell'Istituto Nazionale Grappa è stato possibile profilare con precisione le caratteristiche sociodemografiche e i gusti dei visitatori. Questo con l'obiettivo di conoscere sempre meglio un consumatore che sta diventando sempre più attento ed esigente alla qualità del prodotto.

 


 Produttori  Condividi questo articolo     Sommario della rubrica Eventi Cavatappi 
  Eventi Numero 46, Novembre 2006   
NotiziarioNotiziario  Sommario 
I Sondaggi di DiWineTaste
Cos'e più importante nella scelta di un vino?


Risultato   Altri Sondaggi

 Condividi questo sondaggio   
Quale tipo di vino preferisci consumare nel mese di Luglio?


Risultato   Altri Sondaggi

 Condividi questo sondaggio   
Quando acquisti un vino, sei più interessato a quelli di:


Risultato   Altri Sondaggi

 Condividi questo sondaggio   


Eventi Sondaggi Servire il Vino EnoForum EnoGiochi Luoghi del Vino Aquavitae Guida dei Vini
Prima Pagina Chi Siamo:Scrivici:Arretrati:Pubblicità:Indice 

Informativa sulla Riservatezza

Scarica la tua DiWineTaste Card gratuita  :  Controlla il tuo Tasso Alcolemico  :  Segui DiWineTaste su Segui DiWineTaste su Twitter

Scarica DiWineTaste
Copyright © 2002-2019 Antonello Biancalana, DiWineTaste - Tutti i diritti riservati
Tutti i diritti riservati in accordo alle convenzioni internazionali sul copyright e sul diritto d'autore. Nessuna parte di questa pubblicazione e di questo sito WEB può essere riprodotta o utilizzata in qualsiasi forma e in nessun modo, elettronico o meccanico, senza il consenso scritto di DiWineTaste.