Cultura e Informazione Enologica - Anno XVII
Prima Pagina Chi Siamo:Scrivici:Arretrati:Pubblicità:Indice 
Eventi Sondaggi Servire il Vino EnoForum EnoGiochi Luoghi del Vino Aquavitae Guida dei Vini


Registrazione Nuovo Utente Ho dimenticato la password
Utente   Password   
Elenco Messaggi   Mostra  Ordina

Indice:Le Vostre Degustazioni: Puligny Montrachet vino bianco francese della Borgogna  Nuovo Messaggio
Autore Messaggio
dramabile
Utente



Messaggi: 1
Vini: 0
Distillati: 0

Registrato il:
09/10/2006 07:52:05 GMT
Quota  Inviato: 09/10/2006 08:14:40 GMT Messaggio SuccessivoInizio Pagina
Salve a tutti
Premetto che non sono un esperto ma mi imbatto spesso in vini a me presentati come eccelsi (e a giudicare dai costi mi aspetto che lo siano)
In genere resto alquanto deluso e mi riferisco a degustazione di vini quali Barolo, Sassicaia, Amarone, Messorio.
Il vino in oggetto per me è stata una vera esperienza gustativa.
Ne ho assaggiati due
Uno del 1998 della Cantina Carillon ed un secondo più famoso della Domaine Leflaive 1999.
I sentori di questi vini sono carichi di quello che penso sia il processo di affinamento-invecchiamento con un retrogusto che è apparso decisamente muffato come un vino Botritizzato ma non dolce.
Alla mia domanda netta se le uve fossero botritizzate oppure se una contaminazione con muffe dopo la spremitura fosse parte del processo di produzioneil Sommelier mi ha risposto con una sfilza di paroloni francesi. Alla domanda più diretta mi ha detto che sono solo i profumi di quella terra.
Ma io resto perplesso
C'è qulacuno che sappia darmi una rispota precisa alle seguenti domande????
Il puligny montrachet è un vino botritizzato?????
E' corretto parlare di profumo di muffa oppure quel forte retrogusto è descritto diversamente????
Qualcuno conosce un sito universitario o di altro genere dove è possibile acculturarsi circa i processi di produzione dei vini internazionali????
Grazie a chi vorrà venirmi in aiuto
giorgio
Utente



Messaggi: 1
Vini: 0
Distillati: 0

Registrato il:
06/04/2007 09:58:52 GMT
Quota  Inviato: 06/04/2007 10:09:03 GMT Messaggio PrecedenteInizio Pagina
ciao dramabile
Il Puligny non è assolutamente un vino botritizzato, in lui spiccano note minerali, speziate.
E' vino di grande spessore dotato di volume ma allo stesso tempo finezza ed eleganza.
Nel sito www.degustateurs.com troverai una montagna di info( il sito è gestito da un mio conoscente che abita in zona ed è profondo conoscitore della regione ma non solo.

Non ho mai sentito le note che tu hai riscontrato in nessun Puligny da me degustato.
Cordiali saluti
giorgio

Indice:Le Vostre Degustazioni: Puligny Montrachet vino bianco francese della Borgogna  Nuovo Messaggio

 Condividi questo argomento   
15/07/2019 18:14:16 GMT


I Sondaggi di DiWineTaste
Cos'e più importante nella scelta di un vino?


Risultato   Altri Sondaggi

 Condividi questo sondaggio   
Quale tipo di vino preferisci consumare nel mese di Luglio?


Risultato   Altri Sondaggi

 Condividi questo sondaggio   
Quando acquisti un vino, sei più interessato a quelli di:


Risultato   Altri Sondaggi

 Condividi questo sondaggio   


Eventi Sondaggi Servire il Vino EnoForum EnoGiochi Luoghi del Vino Aquavitae Guida dei Vini
Prima Pagina Chi Siamo:Scrivici:Arretrati:Pubblicità:Indice 

Informativa sulla Riservatezza

Scarica la tua DiWineTaste Card gratuita  :  Controlla il tuo Tasso Alcolemico  :  Segui DiWineTaste su Segui DiWineTaste su Twitter

Scarica DiWineTaste
Copyright © 2002-2019 Antonello Biancalana, DiWineTaste - Tutti i diritti riservati
Tutti i diritti riservati in accordo alle convenzioni internazionali sul copyright e sul diritto d'autore. Nessuna parte di questa pubblicazione e di questo sito WEB può essere riprodotta o utilizzata in qualsiasi forma e in nessun modo, elettronico o meccanico, senza il consenso scritto di DiWineTaste.