Cultura e Informazione Enologica - Anno XVII
Prima Pagina Chi Siamo:Scrivici:Arretrati:Pubblicità:Indice 
Eventi Sondaggi Servire il Vino EnoForum EnoGiochi Luoghi del Vino Aquavitae Guida dei Vini


Registrazione Nuovo Utente Ho dimenticato la password
Utente   Password   
Elenco Messaggi   Mostra  Ordina

Indice:Le Vostre Degustazioni: Pinero 2000, Ca' del Bosco  Nuovo Messaggio
Autore Messaggio
miclan
Enofilo



Messaggi: 120
Vini: 11
Distillati: 3

Registrato il:
02/08/2004 21:31:29 GMT
Quota  Inviato: 07/10/2004 17:59:13 GMT Messaggio SuccessivoInizio Pagina
La scorsa settimana alcuni amici mi hanno regalato una bottiglia di Pinero 2000 di Ca' del Bosco. Conoscendo la mia passione per il vino e per il Pinot Nero, hanno voluto farmi questo bellissimo regalo. Da bravo cuoco ho deciso di organizzare una cena a casa mia con i miei amici e abbiamo aperto la bottiglia che mi avevano regalato. Spettacolare!!
Un vino "preciso" dal colore al gusto, lunga persistenza, una goduria! Mi hanno entusiasmato gli aromi e fra quelli che ho potuto riconoscere c'era la ciliegia, prugna, vaniglia e cioccolato. Molto elegante e ben equilibrato. Probabilmente fra i migliori Pinot Nero che abbia mai assaggiato, anche se la mia esperienza è limitata a quelli prodotti in Alto Adige.
Sul prezzo non so nulla, visto che era un regalo, ma probabilmente è piuttosto costoso, azzardo a dire oltre i 30 euro.
Michele Landolfi
panterarosa
Enofilo



Messaggi: 73
Vini: 25
Distillati: 1

Registrato il:
02/08/2004 21:38:51 GMT
Quota  Inviato: 12/10/2004 17:52:49 GMT Messaggio PrecedenteMessaggio SuccessivoInizio Pagina
Come ho già detto in un'altra discussione di enoforum, non ho molta esperienza con il Pinot Nero, ma da quello che dici nel tuo commento, sembra proprio che farei bene a "svegliarmi" un po' e a iniziare ad avvicinarmi in modo serio a queso vitigno e ai suoi vini. Certo che anche 30 euro non sono pochi per una bottiglia di vino.... Non hai niente di più accessibile da consigliare, tanto per iniziare con un buon Pinot Nero senza vendersi l'anima?
Fabio B.
miclan
Enofilo



Messaggi: 120
Vini: 11
Distillati: 3

Registrato il:
02/08/2004 21:31:29 GMT
Quota  Inviato: 25/10/2004 17:45:44 GMT Messaggio PrecedenteMessaggio SuccessivoInizio Pagina
Da quello che ho capito i Pinot Nero buoni costano sempre molto. Non so se sia una tendenza generale dei produttori a fare Pinot nero costosi oppure il prezzo è realmente giustificato. Purtroppo non ho buoni suggerimenti su Pinot Nero a buon mercato, quello che preferisco mi risulta che siano anche piuttosto costosi (20-40 euro).
Michele Landolfi
gilberto65
Enofilo



Messaggi: 115
Vini: 26
Distillati: 0

Registrato il:
02/08/2004 21:27:51 GMT
Quota  Inviato: 04/11/2004 18:14:11 GMT Messaggio PrecedenteMessaggio SuccessivoInizio Pagina
A me sembra che il Pinot Nero sia un vino sul quale si specula spesso e volentieri. Non so se è per il fatto che sia un'uva Francese (e quindi importante per forza) però mi sembra che in genere questi vini siano sempre molto costosi. Mi sbaglio?
Si è dice che fare un vino con il Pinot Nero non è facile, d'accordo, ma dovrebbe pure esserci un limite onesto, altrimenti si rischia che solo pochi, anzi pochissimi, possono apprezzare un buon Pinot Nero. Siete d'accordo?
Gilberto
salsa99
Utente



Messaggi: 10
Vini: 0
Distillati: 0

Registrato il:
21/12/2004 07:09:34 GMT
Quota  Modificato: 24/05/2005 07:38:24 GMT Messaggio PrecedenteMessaggio SuccessivoInizio Pagina
miclan ha scritto:
La scorsa settimana alcuni amici mi hanno regalato una bottiglia di Pinero 2000 di Ca' del Bosco. Conoscendo la mia passione per il vino e per il Pinot Nero, hanno voluto farmi questo bellissimo regalo. Da bravo cuoco ho deciso di organizzare una cena a casa mia con i miei amici e abbiamo aperto la bottiglia che mi avevano regalato. Spettacolare!!

A me invece hanno regalato un Pinot nero di Gianpaolo Colutta (qualcuno lo conosce?) e non volevo sprecarla facendo un abbinamento sbagliato.
Visto che ti definisci un bravo cuoco mi daresti un suggerimento?
Non solo il tipo di abbinamento (che bene o male si riesce a trovare) ma una ricetta vera e propria (anche sintetica) perchè un conto è dire l'ingrediente, un altro è il come lo si utilizza.
Grazie
S.
gilberto65
Enofilo



Messaggi: 115
Vini: 26
Distillati: 0

Registrato il:
02/08/2004 21:27:51 GMT
Quota  Inviato: 01/06/2005 19:55:26 GMT Messaggio PrecedenteMessaggio SuccessivoInizio Pagina
salsa99 ha scritto:
A me invece hanno regalato un Pinot nero di Gianpaolo Colutta (qualcuno lo conosce?) e non volevo sprecarla facendo un abbinamento sbagliato.
Visto che ti definisci un bravo cuoco mi daresti un suggerimento?
Non solo il tipo di abbinamento (che bene o male si riesce a trovare) ma una ricetta vera e propria (anche sintetica) perchè un conto è dire l'ingrediente, un altro è il come lo si utilizza.
Grazie
S.

Non conosco questo vino di cui parli e anche il nome del produttore non mi dice niente. Da quale zona proviene questo pinot nero?
Sempre parlando di pinot nero, qualche tempo fa mi è capitato di assaggiarne uno dell'oltrepò pavese e in tutta onesta non mi ha entusiasmato molto. Secondo il mio modesto parere la zona migliore in Italia per il pinot nero è l'Alto Adige, anche se alcuni miei amici mi hanno detto che buone cose si trovano anche in Toscana.
Gilberto
salsa99
Utente



Messaggi: 10
Vini: 0
Distillati: 0

Registrato il:
21/12/2004 07:09:34 GMT
Quota  Inviato: 07/06/2005 06:35:17 GMT Messaggio PrecedenteMessaggio SuccessivoInizio Pagina
Il produttore è di Udine.
Ho già bevuto il suo Picolit e non era male (c'è anche da dire che di confronti non ne posso fare visto che ho provato solo il suo).
S.
ciro
Utente



Messaggi: 22
Vini: 0
Distillati: 0

Registrato il:
17/08/2006 14:49:06 GMT
Quota  Inviato: 13/09/2006 07:20:31 GMT Messaggio PrecedenteMessaggio SuccessivoInizio Pagina
Salve, io ho iniziato una degustazione di pinot nero, il Ca del bosco, pinero è uno dei migliori, ed il suo costo, annata 2002, anche se non raggiunge punte eccezionali, si aggira intorno ai 55 euro. (fonte: varie guide enologiche.) da oggi tutte le mie degustazioni, la lista di quelle da fare è davvero lunga, solo a disposizione di tutti su questo forum. teniamoci in contatto!
a presto
Ciro iengo
mirtillo
Enofilo



Messaggi: 84
Vini: 28
Distillati: 0

Registrato il:
02/08/2004 21:13:45 GMT
Quota  Inviato: 15/09/2006 10:33:42 GMT Messaggio PrecedenteInizio Pagina
ciro ha scritto:
Salve, io ho iniziato una degustazione di pinot nero, il Ca del bosco, pinero è uno dei migliori, ed il suo costo, annata 2002, anche se non raggiunge punte eccezionali, si aggira intorno ai 55 euro. (fonte: varie guide enologiche.) da oggi tutte le mie degustazioni, la lista di quelle da fare è davvero lunga, solo a disposizione di tutti su questo forum. teniamoci in contatto!
a presto

Anche secondo diwinetaste il pinero è un ottimo vino. Se guardate nella guida dei vini lo trovate a 4 diamanti e una stella, insomma sfiora i 5! Io non l'ho mai assaggiato, anche se non nego la curiosità è tanta, però 55 euro! Mica bruscolini!
Attendiamo le tue degustazioni Ciro! Condividiamo le nostre conoscenze così cresciamo tutti e questo forum mi sembra il luogo migliore!
Carlo

Indice:Le Vostre Degustazioni: Pinero 2000, Ca' del Bosco  Nuovo Messaggio

 Condividi questo argomento   
26/04/2019 04:00:37 GMT


I Sondaggi di DiWineTaste
Qual è l'aspetto più piacevole della degustazione di un vino?


Risultato   Altri Sondaggi

 Condividi questo sondaggio   
In quale momento della giornata bevi abitualmente vino?


Risultato   Altri Sondaggi

 Condividi questo sondaggio   
Quale tipo di vino preferisci consumare nel mese di Aprile?


Risultato   Altri Sondaggi

 Condividi questo sondaggio   


Eventi Sondaggi Servire il Vino EnoForum EnoGiochi Luoghi del Vino Aquavitae Guida dei Vini
Prima Pagina Chi Siamo:Scrivici:Arretrati:Pubblicità:Indice 

Informativa sulla Riservatezza

Scarica la tua DiWineTaste Card gratuita  :  Controlla il tuo Tasso Alcolemico  :  Segui DiWineTaste su Segui DiWineTaste su Twitter

Scarica DiWineTaste
Copyright © 2002-2019 Antonello Biancalana, DiWineTaste - Tutti i diritti riservati
Tutti i diritti riservati in accordo alle convenzioni internazionali sul copyright e sul diritto d'autore. Nessuna parte di questa pubblicazione e di questo sito WEB può essere riprodotta o utilizzata in qualsiasi forma e in nessun modo, elettronico o meccanico, senza il consenso scritto di DiWineTaste.