Cultura e Informazione Enologica - Anno XVI
Prima Pagina Chi Siamo:Scrivici:Arretrati:Pubblicità:Indice 
Eventi Sondaggi Servire il Vino EnoForum EnoGiochi Luoghi del Vino Aquavitae Guida dei Vini


 Produttori  Condividi questo articolo   Share on Google+   Sommario della rubrica Eventi Cavatappi 
  Eventi Numero 5, Febbraio 2003   
La Guida dei Vini di DiWineTaste CresceLa Guida dei Vini di DiWineTaste Cresce NotiziarioNotiziario  Sommario 
Numero 4, Gennaio 2003 Segui DiWineTaste su Segui DiWineTaste su TwitterNumero 6, Marzo 2003

La Guida dei Vini di DiWineTaste Cresce

Dopo l'ampio successo riscosso da parte dei produttori e dei nostri lettori, a distanza di un mese è in arrivo un'altra novità

 Lo scorso mese abbiamo introdotto un nuovo servizio per i nostri lettori, la Guida dei Vini di DiWineTaste, e, con nostra soddisfazione, ha suscitato subito un notevole interesse e le lettere giunte in redazione, sia da parte dei lettori, sia da parte degli stessi produttori, ci hanno ampiamente ripagato di ciò che abbiamo fatto, fiduciosi di migliorare continuamente la qualità di ciò che offriamo ai nostri lettori e a chi produce vino. Ringraziamo tutti quelli che ci hanno inviato i loro commenti sulla Guida e il loro apprezzamento, è un incoraggiamento concreto che premia i nostri sforzi e per questo vi ringraziamo.

 A distanza di un solo mese dalla sua introduzione, abbiamo deciso di migliorare e arricchire i contenuti della nostra Guida. I vini che vengono recensiti nella rubrica “I Vini del Mese”, così come quelli pubblicati per la cantina del mese, vengono inviati dai produttori stessi alla nostra redazione e questo è l'unico impegno che chiediamo loro. La nostra pubblicazione è disponibile e aperta ad ogni produttore di vino, nessuno escluso, e riceviamo ogni settimana campioni di vini che sottoponiamo al nostro comitato di degustazione e i cui risultati vengono pubblicati su DiWineTaste.


 

 La regola che seguiamo è quella di pubblicare un massimo di tre vini per produttore nella rubrica “I Vini del Mese” e un massimo di sei per le cantine recensite. La scelta di pubblicare un massimo di tre vini per produttore nella rubrica “I Vini del Mese” è dettata principalmente da motivi di opportunità che vogliamo offrire a tutti oltre che scelte editoriali e di spazio. Spesso i produttori, che vengono avvertiti in anticipo di questa regola, ci inviano più di tre campioni di vino e pertanto pubblichiamo quelli che, secondo noi, sono i più meritevoli o comunque più interessanti. Questa scelta ci costringe a non pubblicare i risultati delle degustazione degli altri campioni, cosa che comunque non ci sembra giusta ma dobbiamo comunque operare delle scelte, e i risultati di queste valutazioni rimangono, per così dire, in attesa di essere pubblicate nei mesi successivi e in accordo alle disponibilità e necessità editoriali.

 Il consenso che abbiamo riscosso da parte dei produttori, cosa che senza ombra di dubbio ci fa estremamente piacere e ci onora, è anche testimoniato dalla quantità di campioni dei loro vini che riceviamo ogni settimana e che difficilmente, sempre per dare pari opportunità a tutti, nessuno escluso, ci consentirà in futuro di pubblicare i risultati di quei vini che non sono stati recensiti. Abbiamo deciso di includere questi vini nella Guida, disponibile nel nostro sito, in modo che siano comunque disponibili ai nostri lettori e che abbiano pertanto il loro giusto riconoscimento e spazio. Nelle rubriche della rivista continueremo a pubblicare quei vini che riteniamo più interessanti e meritevoli, mentre nella Guida pubblicheremo tutti i vini valutati che riceviamo dai produttori, inclusi quelli pubblicati nelle rubriche di DiWineTaste.

 Speriamo con questa novità di aumentare la qualità dei nostri servizi e di mantenere fede al nostro obiettivo primario, quello di fare cultura e informazione enogastronomica. Ricordiamo a tutti i nostri lettori e a tutti i produttori che siamo sempre disponibili e lieti di ricevere commenti e suggerimenti su ciò che offriamo e, come sempre, vi invitiamo a scriverci le vostre opinioni al nostro indirizzo E-Mail.

 



 Produttori  Condividi questo articolo   Share on Google+   Sommario della rubrica Eventi Cavatappi 
  Eventi Numero 5, Febbraio 2003   
La Guida dei Vini di DiWineTaste CresceLa Guida dei Vini di DiWineTaste Cresce NotiziarioNotiziario  Sommario 
Numero 4, Gennaio 2003 Segui DiWineTaste su Segui DiWineTaste su TwitterNumero 6, Marzo 2003

Notiziario


 In questa rubrica verranno pubblicate notizie e informazioni relativamente ad eventi e manifestazioni riguardanti il mondo del vino e dell'enogastronomia. Chiunque sia interessato a rendere noti avvenimenti e manifestazioni può comunicarlo alla nostra redazione al nostro indirizzo e-mail.

 

Il carnevale di Sauris e la notte delle lanterne

A Sauris, il 1 Marzo 2003, si festeggia uno dei più antichi Carnevali dell'arco alpino, specchio dei particolari riti e costumi di questa sperduta e suggestiva vallata della Carnia, isola alloglotta tedesca a 1.200 metri d'altezza, dove si sono conservate immutate tradizioni secolari. Protagonisti della festa - che si svolge ogni anno il sabato precedente il Martedì Grasso - sono alcune figure tradizionali: il “Rolar” e il “Kheirar”. Il “Rolar” è una figura magica e demoniaca armata di una scopa: suo è il compito di avvertire la gente che si prepari per la mascherata. Il suo nome deriva dai “rolelan”, i campanelli che porta legati attorno alla vita e che agita in continuazione. La sua faccia è annerita dalla fuliggine, così come le sue mani; indossa abiti molto rozzi ed ha la testa fasciata con un fazzoletto a frange. Con lui c'è il “Kheirar”, il re delle maschere che orchestrerà lo svolgimento della festa: il volto celato da una maschera di legno, ha i vestiti laceri e una scopa in mano, che usa per battere alle porte delle abitazioni in cui vuole entrare. Le due figure percorrono le vie di Sauris e delle sue frazioni, accompagnate da un corteo di maschere, che possono essere brutte (“Schentana schemblin”) o belle (“Scheana schemblin”): l'importante è che chi vi partecipa sia irriconoscibile e quindi abbia il volto coperto. Le maschere che coprono il volto sono rigorosamente di legno: chi non è di Sauris, e quindi non ne possiede una antica, ne può acquistare bellissime copie, realizzate da abili artigiani sul modello di quelle conservate nel Museo di Arti e tradizioni Popolari di Tolmezzo, una tappa da non perdere per chi vuole conoscere da vicino usi e tradizioni della Carnia. Il “Kheirar” dunque bussa con la scopa alla porta delle case e dei locali pubblici e, dopo aver spazzato il pavimento, introduce a turno coppie di maschere che intrecciano antiche danze al suono della fisarmonica. Col buio, ecco la Notte delle lanterne: il corteo, al lume delle lanterne, si inoltra nel bosco per seguire un suggestivo percorso notturno alla volta di un grande falò propiziatorio innalzato in una radura. Sulla via del ritorno maschere e musici si fermano negli stavoli (le caratteristiche baite di pietra e legno della vallata) per riscaldarsi con vin brulè e rifocillarsi con i piatti della gastronomia locale, ad iniziare dall'ottimo prosciutto. Per informazioni: Aiat Sauris, tel. 0433 86076 - aiat@carnia.org



 Produttori  Condividi questo articolo   Share on Google+   Sommario della rubrica Eventi Cavatappi 
  Eventi Numero 5, Febbraio 2003   
La Guida dei Vini di DiWineTaste CresceLa Guida dei Vini di DiWineTaste Cresce NotiziarioNotiziario  Sommario 
I Sondaggi di DiWineTaste
Ogni quanto ti capita di aprire una bottiglia con "odore di tappo"?


Risultato   Altri Sondaggi

 Condividi questo sondaggio   Share on Google+ 
Quale tipo di vino preferisci consumare nel mese di Novembre?


Risultato   Altri Sondaggi

 Condividi questo sondaggio   Share on Google+ 
In quale comune si producono i migliori Franciacorta?


Risultato   Altri Sondaggi

 Condividi questo sondaggio   Share on Google+ 


Eventi Sondaggi Servire il Vino EnoForum EnoGiochi Luoghi del Vino Aquavitae Guida dei Vini
Prima Pagina Chi Siamo:Scrivici:Arretrati:Pubblicità:Indice 

Informativa sulla Riservatezza

Scarica la tua DiWineTaste Card gratuita  :  Controlla il tuo Tasso Alcolemico  :  Segui DiWineTaste su Segui DiWineTaste su Twitter

Scarica DiWineTaste
Copyright © 2002-2017 Antonello Biancalana, DiWineTaste - Tutti i diritti riservati
Tutti i diritti riservati in accordo alle convenzioni internazionali sul copyright e sul diritto d'autore. Nessuna parte di questa pubblicazione e di questo sito WEB può essere riprodotta o utilizzata in qualsiasi forma e in nessun modo, elettronico o meccanico, senza il consenso scritto di DiWineTaste.