Cultura e Informazione Enologica - Anno XVII
Prima Pagina Chi Siamo:Scrivici:Arretrati:Pubblicità:Indice 
Eventi Sondaggi Servire il Vino EnoForum EnoGiochi Luoghi del Vino Aquavitae Guida dei Vini


Registrazione Nuovo Utente Ho dimenticato la password
Utente   Password   
Elenco Messaggi   Mostra  Ordina

Indice:Il Forum del Vino: Tappo di sughero o tappo sintetico?  Nuovo Messaggio
Autore Messaggio
gilberto65
Enofilo



Messaggi: 115
Vini: 26
Distillati: 0

Registrato il:
02/08/2004 21:27:51 GMT
Quota  Inviato: 07/09/2004 07:20:01 GMT Messaggio SuccessivoInizio Pagina
Ciao a tutti!
Mi capita sempre più spesso di vedere tappi sintetici nelle bottiglie dei vini al posto dei classici tappi di sughero.
Non so cosa ne pensate voi, ma a me sembra che il tappo sintetico svilisca un po' l'immagine del vino, inoltre, da quello che sento dire, pare che il vino non si conservi bene.
Insomma, se devo essere sincero, secondo me i tappi sintetici vengono usati nei vini meno buoni e di minore prestigio. E' anche vero che l'odore di tappo in questo modo non ci sarebbe mai, però...
Voi cosa ne pensate?
Gilberto
maxtrek
Enofilo



Messaggi: 104
Vini: 16
Distillati: 0

Registrato il:
02/08/2004 21:35:21 GMT
Quota  Inviato: 08/09/2004 07:32:45 GMT Messaggio PrecedenteMessaggio SuccessivoInizio Pagina
Personalmente non ho particolari pregiudizi verso i tappi sintetici, diciamo che mi interessan di più il contenuto della bottiglia piuttosto che l'etichetta o il tappo. Credo sia un fatto di cultura e forse la maggior parte non è ancora pronta a questo tipo di cambiamento.
Però se il tappo sintetico elimina il fastidioso odore di tappo, allora ne abbiamo solamente da guadagnarci!
Inoltre ho sentito dire che in alcuni paesi si stanno facendo vedere anche i tappi a vite. In questo caso, forse, ci rimarrei male pure io...
Max
antonello
Intenditore

Amministratore

Messaggi: 238
Vini: 0
Distillati: 0

Registrato il:
06/07/2004 11:46:31 GMT
Quota  Inviato: 09/09/2004 06:59:13 GMT Messaggio PrecedenteMessaggio SuccessivoInizio Pagina
La "diatriba" sui tappi di sughero e quelli sintetici è probabilmente uno degli argomenti più "caldi" degli ultimi tempi. Personalmente non ho niente in contrario verso i tappi sintetici, a patto che siano utilizzati nei vini destinati ad un rapido consumo, cioè in quelli non adatti a lunghi tempi di affinamento in bottiglia.
Si stima che circa il 5% della produzione mondiale di vino sia rovinata dal cosiddetto "odore di tappo": se si riflette su questo dato si comprende che non è trascurabile. È anche vero che la tenuta di questi tappi è molto elevata e, mentre il sughero consente un prezioso scambio di ossigeno fra la bottiglia e il suo esterno, nel tappo sintetico questo non può avvenire. Ecco perché non sono adatti ai vini destinati al lungo affinamento in bottiglia: dopo circa 18 mesi il livello di riduzione nella bottiglia è elevato.
Ben vengano i tappi sintetici, a patto che siano usati nel modo opportuno. Le stesse considerazioni "tecniche" sono anche valide per il tappo a vite, certo, in questo caso possiamo dire addio al nostro amato e fidato cavatappi!
Antonello Biancalana
DiWineTaste
mirtillo
Enofilo



Messaggi: 84
Vini: 28
Distillati: 0

Registrato il:
02/08/2004 21:13:45 GMT
Quota  Inviato: 09/09/2004 18:03:34 GMT Messaggio PrecedenteMessaggio SuccessivoInizio Pagina
Forse mi sbaglio, però anch'io quando vedo una bottiglia con il tappo sintetico ci rimango un po' male. Magari il vino è eccellente, però la presenza del tappo sintetico me lo fa sembrare di minore pregio. Forse è ancora troppo presto per questo cambiamento e non siamo ancora pronti?
Sul tappo a vite, direi un deciso no!!!! Ma dai!! Siamo tutti d'accordo che il vino è una bevanda nobile, se la sviliamo in questo modo, allora che fine deve fare? Allora meglio mille volte il tappo sintetico!
Carlo
miclan
Enofilo



Messaggi: 120
Vini: 11
Distillati: 3

Registrato il:
02/08/2004 21:31:29 GMT
Quota  Inviato: 21/09/2004 18:04:42 GMT Messaggio PrecedenteMessaggio SuccessivoInizio Pagina
Io non ho grossi pregiudizi sul tipo di tappo utilizzato in una bottiglia e non mi sono mai "scandalizzato" quando ho visto un tappo sintetico al posto di quello di sughero. Credo sia un segno dei tempi e se questo assicura una maggiore integrità del vino, ben vengano!
Credo sia più importante preoccuparsi sul contenuto della bottiglia piuttosto che del tappo, certo, quando questo è opportuno per quel vino. A quanto ho letto in questo sito e da altre fonti, sembra che siano sconsigliati per i vini da lungo invecchiamento, ma per quelli da bere giovani, se assicurano l'integrità del vino, ben vengano i tappi sintetici!
Credo che non avrei problemi nemmeno se vedessi il tappo a vite anche se mi rendo conto che l'immagine del vino potrebbe risentirne ancora di più che con i tappi sintetici.
Michele Landolfi
panterarosa
Enofilo



Messaggi: 73
Vini: 25
Distillati: 1

Registrato il:
02/08/2004 21:38:51 GMT
Quota  Inviato: 23/09/2004 18:22:40 GMT Messaggio PrecedenteMessaggio SuccessivoInizio Pagina
Onestamente quando vedo in una bottiglia un tappo sintetico, dico la verità, mi smonto un pò. Magari il vino è eccezionale, però il tappo sintetico mi sembra un elemento che lo faccia cadere di prestigio.
Non voglio proprio pensare alle bottiglie di vino con il tappo a vite o a corona stile bibite gasate!
Fabio B.
gilberto65
Enofilo



Messaggi: 115
Vini: 26
Distillati: 0

Registrato il:
02/08/2004 21:27:51 GMT
Quota  Inviato: 14/10/2004 16:47:11 GMT Messaggio PrecedenteMessaggio SuccessivoInizio Pagina
Sembra che in alcuni paesi, in particolare in Inghilterra e Australia, il tappo a vite comincia a diffondersi e i consumatori pare che lo accettino di buon grado. Anch'io la penso come pantera rosa: passi il tappo sintetico simil-sughero tradizionale, ma con il tappo a vite avrei più di un pregiudizio. Eppure, pensandoci bene, quando vai in aereo e chiedi del vino, ti danno sempre una bottiglietta chiusa con il tappo a vite!!! I casi della vita....
Gilberto
mirtillo
Enofilo



Messaggi: 84
Vini: 28
Distillati: 0

Registrato il:
02/08/2004 21:13:45 GMT
Quota  Inviato: 19/10/2004 17:52:10 GMT Messaggio PrecedenteMessaggio SuccessivoInizio Pagina
gilberto65 ha scritto:
Eppure, pensandoci bene, quando vai in aereo e chiedi del vino, ti danno sempre una bottiglietta chiusa con il tappo a vite!!! I casi della vita....

D'accordo, ma l'aereo, almeno la classe economica, rappresenta un caso a sé. Non credo che nelle classi più lussuose i vini siano serviti nelle bottiglie con i tappi a vite. Non lo so, ma l'idea che i vini possano essere venduti con tappi a vite non mi attira affatto. Magari il mio è un pregiudizio ridicolo, però non mi piace l'idea.
Carlo
figliodibacco
Utente



Messaggi: 28
Vini: 0
Distillati: 0

Registrato il:
02/09/2006 06:58:53 GMT
Quota  Inviato: 04/09/2006 19:42:16 GMT Messaggio PrecedenteMessaggio SuccessivoInizio Pagina
Tappo di sughero ,sempre.
La sua "elasticità" lo rende insostituibile,benchè contenga qualche rischio.
Rischio che accetto volentieri.
Il tappo sintetico,oltre ad essere limitato,ha un che di "freddo",di scarsamente romantico che indispone.
E poi,scusate la mia fantasia,ma cos'è questo "sintetico"?Non è che fra 20 anni ci diranno che alcuni tappi sintetici erano fatti con sostanze chimiche tossiche che venendo in contatto col vino lo rendevano ,alla lunga,nocivo?
Io non sono interessato a questo prodotto e tutte le volte che ho trovato 'sto tappo non ho più riacquistato la bottiglia e ,stranamente ,il vino era sempre di serie B o C.
maxtrek
Enofilo



Messaggi: 104
Vini: 16
Distillati: 0

Registrato il:
02/08/2004 21:35:21 GMT
Quota  Modificato: 04/09/2006 20:00:04 GMT Messaggio PrecedenteMessaggio SuccessivoInizio Pagina
figliodibacco ha scritto:
E poi,scusate la mia fantasia,ma cos'è questo "sintetico"?Non è che fra 20 anni ci diranno che alcuni tappi sintetici erano fatti con sostanze chimiche tossiche che venendo in contatto col vino lo rendevano ,alla lunga,nocivo?

Non che io abbia dei pregiudizi sui tappi sintetici, però visto come va il mondo, non escludo che possa essere anche come dici tu. Fosse la prima volta che scoprono a distanza di anni una sostanza nociva che provoca danni alla salute! Mi hai messo in testa un bel dubbio...

figliodibacco ha scritto:
Io non sono interessato a questo prodotto e tutte le volte che ho trovato 'sto tappo non ho più riacquistato la bottiglia e ,stranamente ,il vino era sempre di serie B o C.

Questo non lo posso dire. Francamente ho bevuto molti vini con il tappo sintetico e li ho trovati ottimi tanto quanto quelli con il tappo di sughero. Ho notato anche che molte cantine "blasonate" lo usano per molti vini che non sono poi così male. Sempre per mia esperienza, ovvio.
Max
figliodibacco
Utente



Messaggi: 28
Vini: 0
Distillati: 0

Registrato il:
02/09/2006 06:58:53 GMT
Quota  Inviato: 04/09/2006 22:08:25 GMT Messaggio PrecedenteMessaggio SuccessivoInizio Pagina
maxtrek ha scritto:
figliodibacco ha scritto:
E poi,scusate la mia fantasia,ma cos'è questo "sintetico"?Non è che fra 20 anni ci diranno che alcuni tappi sintetici erano fatti con sostanze chimiche tossiche che venendo in contatto col vino lo rendevano ,alla lunga,nocivo?

Non che io abbia dei pregiudizi sui tappi sintetici, però visto come va il mondo, non escludo che possa essere anche come dici tu. Fosse la prima volta che scoprono a distanza di anni una sostanza nociva che provoca danni alla salute! Mi hai messo in testa un bel dubbio...

figliodibacco ha scritto:
Io non sono interessato a questo prodotto e tutte le volte che ho trovato 'sto tappo non ho più riacquistato la bottiglia e ,stranamente ,il vino era sempre di serie B o C.

Questo non lo posso dire. Francamente ho bevuto molti vini con il tappo sintetico e li ho trovati ottimi tanto quanto quelli con il tappo di sughero. Ho notato anche che molte cantine "blasonate" lo usano per molti vini che non sono poi così male. Sempre per mia esperienza, ovvio.


Sicuramente è come dici,ma a me è capitato 2-3 volte ed una era un vino argentino "fantastico" che è stato completamente rovesciato nel lavandino e l'altra un vino che ho bevuto ma non mi ha detto niente.
Permettimi una domanda:queste cantine "blasonate" non è che hanno il tappo sintetico nelle "linee di serie B" per supermercati,mentre hanno il sughero per la serie A?
Perchè a me è capitato così,in un'altra occasione.
staff.ndbc
Utente



Messaggi: 4
Vini: 0
Distillati: 0

Registrato il:
24/07/2008 09:10:21 GMT
Quota  Inviato: 24/07/2008 09:40:25 GMT Messaggio PrecedenteMessaggio SuccessivoInizio Pagina
Concordo con l'amministratore sul tempo medio di conservazione della bottiglia. Mediamente la differenza in termini di costo è di 4-7 cent. a tappo, valori che se non relativi a grandi produzioni non influenzano il bilancio aziendale.

Esistono brevetti per tappi sintetici che possono fornire grandi soddisfazioni anche se una bottiglia di prestigio non può avere tappo sintetico.

Invito però i produttori di vino a studiare le nuove tecnologie e tanti brevetti interessanti che sono disponibili sul mercato. Tutto ciò che è attorno al vino, si evolve e merita grande attenzione.

Saluti
Leonardo
Staff N.D.B.C. srl
www.ndbc.it - www.centrostrategiedisviluppo.it
enobak
Utente



Messaggi: 6
Vini: 0
Distillati: 0

Registrato il:
09/01/2012 10:26:06 GMT
Quota  Inviato: 10/01/2012 09:30:08 GMT Messaggio PrecedenteMessaggio SuccessivoInizio Pagina
so che sono un po in ritardo su questa discussione, ma volevo solo dire che il tappo in sughero qui da noi è un grosso indotto produttivo , mi auguro continui ad essere utilizato a lungo soppratutto in questo periodo di crisi che stiamo attraversando in Sardegna e nel mondo . Non ho mai avuto niente contro i tappi sintetici, e comunque sacrifico il 5 % di vino rovinato dal tappo per salvaguardare tanti posti di lavoro, tra l'altro sprechiamo + prodotto con le bollicine quando facciamo i brindisi di cappodanno
Cele
Utente



Messaggi: 5
Vini: 0
Distillati: 0

Registrato il:
21/06/2012 17:18:27 GMT
Quota  Inviato: 22/06/2012 09:40:48 GMT Messaggio PrecedenteInizio Pagina
Mi inserisco in questa conversazione anche se con colpevole ritardo... Ci tengo a fare due precisazioni poichè sono del settore.
1) il fatto che il vino sappia di tappo non è dato dal tappo stesso ma dal fatto che questo veniva lavato con il cloro, e da qui nasceva il problema (ora molte aziende non usano più il cloro), e si elimina quindi il rischio di TCA.
Spesso comunque mi è capitato di assaggiare bottiglie che "sapevano" di tappo, questa è una giustificazione secondo me... Quando il vino ha un difetto troppo spesso si da la colpa alla chiusura anche se poi effettivamente non è così!
2) tra tappo in silicone e tappo a vite vi assicuro che non c'è paragone e stravince il tappo a vite sotto tutti gli aspetti (conservazione del vino, sterilità, costo) e quindi sui vini di pronta beva sempre più spesso vedremo questa chiusura...
E chi storce il naso, dovrà cercare di farsene una ragione e provare a non valutare il contenuto dal sistema di chiusura della bottiglia...

Indice:Il Forum del Vino: Tappo di sughero o tappo sintetico?  Nuovo Messaggio

 Condividi questo argomento   
15/07/2019 18:47:36 GMT


I Sondaggi di DiWineTaste
Cos'e più importante nella scelta di un vino?


Risultato   Altri Sondaggi

 Condividi questo sondaggio   
Quale tipo di vino preferisci consumare nel mese di Luglio?


Risultato   Altri Sondaggi

 Condividi questo sondaggio   
Quando acquisti un vino, sei più interessato a quelli di:


Risultato   Altri Sondaggi

 Condividi questo sondaggio   


Eventi Sondaggi Servire il Vino EnoForum EnoGiochi Luoghi del Vino Aquavitae Guida dei Vini
Prima Pagina Chi Siamo:Scrivici:Arretrati:Pubblicità:Indice 

Informativa sulla Riservatezza

Scarica la tua DiWineTaste Card gratuita  :  Controlla il tuo Tasso Alcolemico  :  Segui DiWineTaste su Segui DiWineTaste su Twitter

Scarica DiWineTaste
Copyright © 2002-2019 Antonello Biancalana, DiWineTaste - Tutti i diritti riservati
Tutti i diritti riservati in accordo alle convenzioni internazionali sul copyright e sul diritto d'autore. Nessuna parte di questa pubblicazione e di questo sito WEB può essere riprodotta o utilizzata in qualsiasi forma e in nessun modo, elettronico o meccanico, senza il consenso scritto di DiWineTaste.