Cultura e Informazione Enologica - Anno XVII
Prima Pagina Chi Siamo:Scrivici:Arretrati:Pubblicità:Indice 
Eventi Sondaggi Servire il Vino EnoForum EnoGiochi Luoghi del Vino Aquavitae Guida dei Vini


Registrazione Nuovo Utente Ho dimenticato la password
Utente   Password   
Elenco Messaggi   Mostra  Ordina

Indice:Il Forum del Vino: voglio imbottigliare l'Aglianico  Nuovo Messaggio
Autore Messaggio
antonio
Utente



Messaggi: 6
Vini: 0
Distillati: 0

Registrato il:
30/11/2012 08:26:27 GMT
Quota  Modificato: 01/12/2012 08:17:14 GMT Messaggio SuccessivoInizio Pagina
Ciao a tutti,
Sono un nuovo iscritto,,e voglio approfittare di questo splendido forum per ricevere dei consigli.
Ho comprato 50lt di aglianico è stato prodotto da sole uve aglianico, è nuovo e vendemmia 2012.
Ora mi è venuta la voglia di imbottigliarlo ho anche la tappatrice per il sughero.
premetto che non voglio conservarlo per 2 anni, al massimo 1 anno dall'imbottigliamento.
Ho notato che dall'acquisto già sta diventando più buono.
Vi chiedo se lo posso imbottigliare adesso, oppure devo aspettare qualche mese.
Penso che per la conservazione sia sempre meglio imbottigliarlo, poi l'aglianico si presta all'invecchiamento.
Al momento lo sto conservado in damigiane da 5 lt in vetro in cantina al buio
Vi ribadisco inizierò a consumarlo tra 6 mesi - 1 anno.
Grazie mille a tutti

Grazie mille,
l'ultima cosa, ma l'olio enologico è lo stesso che vendono in farmacia ( olio di vasellina)
gilberto65
Enofilo



Messaggi: 115
Vini: 26
Distillati: 0

Registrato il:
02/08/2004 21:27:51 GMT
Quota  Inviato: 30/11/2012 09:15:02 GMT Messaggio PrecedenteMessaggio SuccessivoInizio Pagina
Ciao Antonio, secondo me è troppo presto. Se è del 2012, vuol dire che ha finito la fermentazione da poco ed è probabile che non sia ancora finita del tutto.
Fossi in te, lo lascerei in damigiana, con l'olio o le pastiglie di paraffina, e lo imbottiglierei in primavera, così magari sei sicuro che ha fatto anche la malolattica.
L'Aglianico è adatto all'invecchiamento e secondo me berlo a pochi mesi dalla vendemmia non è proprio il massimo. Dipende anche come è stato prodotto, ovviamente!

Alla salute!
Gilberto
antonio
Utente



Messaggi: 6
Vini: 0
Distillati: 0

Registrato il:
30/11/2012 08:26:27 GMT
Quota  Inviato: 01/12/2012 08:18:08 GMT Messaggio PrecedenteMessaggio SuccessivoInizio Pagina
gilberto65 ha scritto:
Ciao Antonio, secondo me è troppo presto. Se è del 2012, vuol dire che ha finito la fermentazione da poco ed è probabile che non sia ancora finita del tutto.
Fossi in te, lo lascerei in damigiana, con l'olio o le pastiglie di paraffina, e lo imbottiglierei in primavera, così magari sei sicuro che ha fatto anche la malolattica.
L'Aglianico è adatto all'invecchiamento e secondo me berlo a pochi mesi dalla vendemmia non è proprio il massimo. Dipende anche come è stato prodotto, ovviamente!

Alla salute!


Grazie mille,
l'ultima cosa, ma l'olio enologico è lo stesso che vendono in farmacia ( olio di vasellina)
miclan
Enofilo



Messaggi: 120
Vini: 11
Distillati: 3

Registrato il:
02/08/2004 21:31:29 GMT
Quota  Inviato: 01/12/2012 08:23:14 GMT Messaggio PrecedenteMessaggio SuccessivoInizio Pagina
Anche secondo me è prestissimo. Se lo bevi adesso è come commettere un enoinfanticidio!
Non so se l'olio di vasellina che vendono in farmacia sia esattamente quello che si usa in cantina. Di una cosa sarei molto certo che in farmacia te lo fanno pagare quattro volte tanto!
Michele Landolfi
antonio
Utente



Messaggi: 6
Vini: 0
Distillati: 0

Registrato il:
30/11/2012 08:26:27 GMT
Quota  Inviato: 01/12/2012 08:41:49 GMT Messaggio PrecedenteMessaggio SuccessivoInizio Pagina
miclan ha scritto:
Anche secondo me è prestissimo. Se lo bevi adesso è come commettere un enoinfanticidio!
Non so se l'olio di vasellina che vendono in farmacia sia esattamente quello che si usa in cantina. Di una cosa sarei molto certo che in farmacia te lo fanno pagare quattro volte tanto!

-------------------------------
al momento lo tengo il damigiane di vetro da 5 lt, e se sapessi che l'olio della farmacia va bene lo adrei a prendere subito e ne aggiungerei 1cm ad ogni damigiana, perche mi risulta più difficile reperire le pastiglie di paraffina, speriamo che qualcuno del forum mi dia questa risposta al più presto, grazie comunque
antonio
Utente



Messaggi: 6
Vini: 0
Distillati: 0

Registrato il:
30/11/2012 08:26:27 GMT
Quota  Modificato: 15/12/2012 10:43:15 GMT Messaggio PrecedenteMessaggio SuccessivoInizio Pagina
ciao a tutti,
ho delle damigiane da 5 lt, devo travasarlo nelle bottiglie, hanno un po di posa, pochissima, posso travasarlo nelle bottiglie mettendoci una garza di quelle che vendono in farmacia, grazie a tutti.
gilberto65
Enofilo



Messaggi: 115
Vini: 26
Distillati: 0

Registrato il:
02/08/2004 21:27:51 GMT
Quota  Inviato: 15/12/2012 10:52:37 GMT Messaggio PrecedenteInizio Pagina
Secondo me confondi il vino con la sala chirurgica!
Non c'è bisogno di nessuna garza o di altro: lascia riposare il vino per qualche settimane e vedrai che il deposito andrà naturalmente nel fondo e quindi ti lascerà il vino bello limpido. A quel punto lo puoi travasare facendo attenzione a non prelevare il deposito.
Gilberto

Indice:Il Forum del Vino: voglio imbottigliare l'Aglianico  Nuovo Messaggio

 Condividi questo argomento   
25/04/2019 12:12:34 GMT


I Sondaggi di DiWineTaste
Quale tipo di vino preferisci consumare nel mese di Aprile?


Risultato   Altri Sondaggi

 Condividi questo sondaggio   
Qual è l'aspetto più piacevole della degustazione di un vino?


Risultato   Altri Sondaggi

 Condividi questo sondaggio   
In quale momento della giornata bevi abitualmente vino?


Risultato   Altri Sondaggi

 Condividi questo sondaggio   


Eventi Sondaggi Servire il Vino EnoForum EnoGiochi Luoghi del Vino Aquavitae Guida dei Vini
Prima Pagina Chi Siamo:Scrivici:Arretrati:Pubblicità:Indice 

Informativa sulla Riservatezza

Scarica la tua DiWineTaste Card gratuita  :  Controlla il tuo Tasso Alcolemico  :  Segui DiWineTaste su Segui DiWineTaste su Twitter

Scarica DiWineTaste
Copyright © 2002-2019 Antonello Biancalana, DiWineTaste - Tutti i diritti riservati
Tutti i diritti riservati in accordo alle convenzioni internazionali sul copyright e sul diritto d'autore. Nessuna parte di questa pubblicazione e di questo sito WEB può essere riprodotta o utilizzata in qualsiasi forma e in nessun modo, elettronico o meccanico, senza il consenso scritto di DiWineTaste.