Cultura e Informazione Enologica dal 2002 - Anno XX
×
Indice Registrati
Prima Pagina Eventi Guida dei Vini Vino del Giorno Aquavitae Guida ai Luoghi del Vino Podcast Sondaggi EnoGiochi EnoForum Il Servizio del Vino Alcol Test
DiWineTaste in Twitter DiWineTaste in Instagram DiWineTaste Mobile per Android DiWineTaste Mobile per iOS Diventa Utente Registrato Abbonati alla Mailing List Segnala DiWineTaste a un Amico Scarica la DiWineTaste Card
Chi Siamo Scrivici Arretrati Pubblicità Indice Generale
Informativa sulla Riservatezza
 
☰ Menu


Registrazione Nuovo Utente Ho dimenticato la password
Utente   Password   
Elenco Messaggi   Mostra  Ordina

Indice:Il Forum del Vino: Come fare il vino per un principiante - dal mosto alla bottiglia  Nuovo Messaggio
Autore Messaggio
dan
Utente



Messaggi: 2
Vini: 0
Distillati: 0

Registrato il:
02/09/2020 22:13:53 GMT
Quota  Inviato: 02/09/2020 22:39:41 GMT Messaggio SuccessivoInizio Pagina
Ciao ragazzi,
sono nuovo nel sito e mi sto approcciando per la prima volta al mondo enologico (non che prima di oggi non abbia mai bevuto vino ).
Dunque vi scrivo per alcuni consigli e alcune dritte su come ottenere un buon vino da pasto partendo dall'uva.
Facendola breve: 3 giorni fa ho pestato 40 kg di uva zibibbo (da cui ho eliminato i raspi cercando di ottenere un prodotto finale più chiaro possibile).
Appena schiacciato l'uva, ho subito aggiunto in quantità raccomandate dall'etichetta, un po' di metabisolfito di potassio, il quale, secondo il parere di un amico, rallenta la fermentazione e diciamo che disinfetta un po' il mosto.
Misurando il grado degli zuccheri del mio mosto, due giorni fa era di 19° BABO mentre oggi è sceso fino a 18° BABO, così come mi era stato predetto dallo stesso amico; e ovviamente mi aspetto che scende ancora fino a raggiungere lo zero.

Inoltre, per quanto ne so, una volta trasferito il mosto filtrato nel silos, dovrò aspettare che il mosto raggiunga quasi 1-2° BABO per poter poi aggiungere lo zucchero per far aumentare la futura gradazione alcolica del mio vino.

Ora i miei dubbi sono:
- quando capire al 100% che posso trasferire il mio mosto all'interno del silos d'acciaio dopo averlo filtrato
- leggendo un po' qui e lì alcuni dicono che la quantità di zucchero per far aumentare 100 kg di mosto di un grado BABO è di 1,700 kg di zucchero e altri invece dicono 1,300 kg
- inoltre, una volta calcolato quanto zucchero ci vuole per far raggiungere al mosto la gradazione desiderata (tra i 13% e 14%) questo zucchero so che non si aggiunge tutto assieme ma gradualmente; ma cosa si intende per gradualmente in termini di quantità di zucchero al giorno

Questi sono i miei dubbi principali ma ovviamente se ci sono altri passaggi che potrei aggiungere per dare un tocco di qualità al mio vino, li accetterei volentieri.

dan
gilberto65
Enofilo



Messaggi: 117
Vini: 28
Distillati: 0

Registrato il:
02/08/2004 21:27:51 GMT
Quota  Inviato: 03/09/2020 13:27:32 GMT Messaggio PrecedenteMessaggio SuccessivoInizio Pagina
dan ha scritto:
Inoltre, per quanto ne so, una volta trasferito il mosto filtrato nel silos, dovrò aspettare che il mosto raggiunga quasi 1-2° BABO per poter poi aggiungere lo zucchero per far aumentare la futura gradazione alcolica del mio vino.


AGGIUNGERE LO ZUCCHERO?????
A parte il fatto che in Italia è vietato aggiungere lo zucchero (e visto che parli di silos, non credo si tratti di produzione per consumo personale), ma, dico, pensare prima in vigna ti sembra una cattiva idea?
Gilberto
dan
Utente



Messaggi: 2
Vini: 0
Distillati: 0

Registrato il:
02/09/2020 22:13:53 GMT
Quota  Inviato: 03/09/2020 15:15:39 GMT Messaggio PrecedenteInizio Pagina
Guarda, voglio farti notare che io non devo venderlo a nessuno il vino, sto solo provando. Poi non penso che se aggiungo lo zucchero al mosto mi trovo la finanza dietro la porta. Tra l'altro per quanto leggo non credo sia così assurdo perché c'è gente che lo fa.

Io ho semplicemente riportato quello che ho appreso da un signore. Se fossi esperto non penso che avrei chiesto aiuto di nozioni base.

PS: in effetti non è un silos ma un fusto sempre in acciaio inox; però siccome ho pigiato 40 kg di uva penso sia chiaro che nel mio caso non voglio aprire un brand e fare soldi con il vino

Indice:Il Forum del Vino: Come fare il vino per un principiante - dal mosto alla bottiglia  Nuovo Messaggio

 Condividi questo argomento   
18/05/2022 13:57:38 GMT


I Sondaggi di DiWineTaste
Quale tipo di vino preferisci consumare nel mese di Maggio?


Risultato   Altri Sondaggi

 Condividi questo sondaggio   
Acquisteresti e consumeresti vino senza alcol o dealcolizzato?


Risultato   Altri Sondaggi

 Condividi questo sondaggio   
Qual è il tuo consumo giornaliero di vino?


Risultato   Altri Sondaggi

 Condividi questo sondaggio   


☰ Menu

Informativa sulla Riservatezza

Scarica la tua DiWineTaste Card gratuita  :  Controlla il tuo Tasso Alcolemico  :  Segui DiWineTaste Segui DiWineTaste su Twitter Segui DiWineTaste su Instagram

Scarica DiWineTaste
Copyright © 2002-2022 Antonello Biancalana, DiWineTaste - Tutti i diritti riservati
Tutti i diritti riservati in accordo alle convenzioni internazionali sul copyright e sul diritto d'autore. Nessuna parte di questa pubblicazione e di questo sito WEB può essere riprodotta o utilizzata in qualsiasi forma e in nessun modo, elettronico o meccanico, senza il consenso scritto di DiWineTaste.