Cultura e Informazione Enologica - Anno XVII
Prima Pagina Chi Siamo:Scrivici:Arretrati:Pubblicità:Indice 
Eventi Sondaggi Servire il Vino EnoForum EnoGiochi Luoghi del Vino Aquavitae Guida dei Vini


Registrazione Nuovo Utente Ho dimenticato la password
Utente   Password   
Elenco Messaggi   Mostra  Ordina

Indice:Il Forum del Vino: mpf macerazione prefermentativa a freddo  Nuovo Messaggio
Autore Messaggio
jada
Utente



Messaggi: 38
Vini: 0
Distillati: 0

Registrato il:
16/01/2005 11:14:02 GMT
Quota  Inviato: 26/03/2005 09:49:40 GMT Messaggio SuccessivoInizio Pagina
caro antonello
e cari tutti.. ho letto un articolo che riguardava un tipo di vinificazione(non so se nuovo) la macerazione prefermentativa a freddo.. (adottata es. dalla fattoria dei barbi)
volevo sapere se tu sai di che si tratta.. perchè ovvio non ho ben capito..

ho letto che antonello è sommelier ais.. complimenti..
a questo proposito ho una piccola domanda..
perchè nei vini rossi di annata si deposita una certa quantità di sedimenti?
e che sono questi sedimenti?
cioè mi piacerebbe una risposta tecnica che penso sia utile a tutti ..

grazie
e buona pasqua a tutti


jada
tefeo
Utente



Messaggi: 5
Vini: 0
Distillati: 0

Registrato il:
28/11/2006 10:44:44 GMT
Quota  Inviato: 28/11/2006 13:53:12 GMT Messaggio PrecedenteMessaggio SuccessivoInizio Pagina
La macerazione prefermentativa a freddo è una tecnica di macerazione che sfrutta l'azione delle basse temperature sulla dissoluzione delle componenti polifenoliche, contenute nella buccia, nella fase liquida. Vari sono i modi per attuare tale tecnica: quella più innovativa e migliore per risultati ottenuti, è la macerazione prefermentativa con ghiaccio secco o neve carbonica. Questo coadiuvante, immesso nel mosto in macerazione, fa si che la temperatura di processo si abbassi (sino a raggiungere in certe porzioni i -56°C) e ciò porta alla rottura dell bucce di uva favorendo la fuoriuscita delle sostanze polifenoliche aumentando l'estrazione soprattutto di antociani e quindi di colore.
tefeo
Utente



Messaggi: 5
Vini: 0
Distillati: 0

Registrato il:
28/11/2006 10:44:44 GMT
Quota  Inviato: 28/11/2006 13:55:46 GMT Messaggio PrecedenteInizio Pagina
Solitamente i sedimenti che si ritrovano nelle bottiglie di vino invecchiato sono costituite dalle sostanze polifenoliche e soprattuto da antociani che con il tempo precipitano se non ben stabilizzate. Ecco il motivo per il quale un vino rosso di annata acquisisce il tipico colore aranciato.

Indice:Il Forum del Vino: mpf macerazione prefermentativa a freddo  Nuovo Messaggio

 Condividi questo argomento   
25/04/2019 11:43:23 GMT


I Sondaggi di DiWineTaste
In quale momento della giornata bevi abitualmente vino?


Risultato   Altri Sondaggi

 Condividi questo sondaggio   
Quale tipo di vino preferisci consumare nel mese di Aprile?


Risultato   Altri Sondaggi

 Condividi questo sondaggio   
Qual è l'aspetto più piacevole della degustazione di un vino?


Risultato   Altri Sondaggi

 Condividi questo sondaggio   


Eventi Sondaggi Servire il Vino EnoForum EnoGiochi Luoghi del Vino Aquavitae Guida dei Vini
Prima Pagina Chi Siamo:Scrivici:Arretrati:Pubblicità:Indice 

Informativa sulla Riservatezza

Scarica la tua DiWineTaste Card gratuita  :  Controlla il tuo Tasso Alcolemico  :  Segui DiWineTaste su Segui DiWineTaste su Twitter

Scarica DiWineTaste
Copyright © 2002-2019 Antonello Biancalana, DiWineTaste - Tutti i diritti riservati
Tutti i diritti riservati in accordo alle convenzioni internazionali sul copyright e sul diritto d'autore. Nessuna parte di questa pubblicazione e di questo sito WEB può essere riprodotta o utilizzata in qualsiasi forma e in nessun modo, elettronico o meccanico, senza il consenso scritto di DiWineTaste.