Cultura e Informazione Enologica dal 2002 - Anno XVII
×
Prima Pagina Eventi Guida dei Vini Vino del Giorno Aquavitae Guida ai Luoghi del Vino Podcast Sondaggi EnoGiochi EnoForum Il Servizio del Vino Alcol Test
Segui DiWineTaste in DiWineTaste Mobile per Android DiWineTaste Mobile per iOS Diventa Utente Registrato Abbonati alla Mailing List Segnala DiWineTaste a un Amico Scarica la DiWineTaste Card
Chi Siamo Scrivici Arretrati Pubblicità Indice Generale
Informativa sulla Riservatezza
 


   Condividi questo articolo     Sommario della rubrica Editoriale Gusto DiVino 
  Editoriale Numero 140, Maggio 2015   
Guida dei Vini di DiWineTaste: Cinquemila!Guida dei Vini di DiWineTaste: Cinquemila!  Sommario 
Numero 139, Aprile 2015 Segui DiWineTaste su Segui DiWineTaste su TwitterNumero 141, Giugno 2015

Guida dei Vini di DiWineTaste: Cinquemila!


 Ho sempre considerato DiWineTaste un progetto in evoluzione. Dall'idea iniziale del 2000 - quella di creare una pubblicazione indipendente di cultura e critica enologica, realizzata poi nel 2002 con il primo numero - DiWineTaste di strada ne ha fatta. Com'era facilmente prevedibile, quell'idea iniziale - che non aveva nessuna pretesa di essere definitiva - è cambiata nel tempo, adattandosi alle nuove idee e ai tempi, spesso accogliendo anche i suggerimenti dei nostri lettori. Di quella iniziale idea, oggi sono rimasti - per così dire - i pilastri fondamentali che hanno da sempre caratterizzato DiWineTaste, ai quali se ne sono aggiunti tanti altri. Lo spirito iniziale non è mai cambiato: il mio intento di promuovere la cultura del vino ha sempre avuto la priorità su qualunque scelta. Non ho la pretesa di credere che questo intento sia stato onorato o perseguito: sono perfettamente consapevole che ogni traguardo è sempre un nuovo punto di partenza.


 

 Uno degli elementi che hanno accompagnato DiWineTaste dai primi momenti del suo cammino è la Guida dei Vini. A questa si sono aggiunte nel tempo, Aquavitae - la nostra Guide dei distillati - e la Guida dei Luoghi del Vino. Strumenti che riscuotono da sempre l'apprezzamento dei nostri lettori, cosa che ci fa certamente molto piacere. La disponibilità delle nostre due app per Android e iOS ha contribuito ulteriormente alla frequenza di uso delle nostre Guide, in particolare nelle ore serali e notturne. Uno strumento come la app consente, infatti, di consultare le nostre Guide anche quando si è fuori casa, come per esempio al ristorante o in un'enoteca. In particolare la Guida dei Vini - capace di proporre l'abbinamento enogastronomico di un vino indicando semplicemente il piatto o i suoi ingredienti - registra un numero sostanziale di consultazioni proprio nelle ore serali.


La Guida dei Vini di
DiWineTaste
La Guida dei Vini di DiWineTaste

 Due mesi fa la nostra Guida dei Vini ha raggiunto un traguardo per noi importante. Nel mese di marzo 2015 la nostra Guida dei Vini ha infatti raggiunto il traguardo di cinquemila vini recensiti, un lavoro che si è svolto nel corso dei nostri “quasi tredici” anni di attività. Tutti i vini sono stati rigorosamente degustati con il sistema della valutazione “alla cieca”, cioè senza rivelare al degustatore le caratteristiche del vino. Cinquemila vini in quasi tredici anni, ci hanno consentito di proporre mediamente ai nostri lettori almeno un vino al giorno, fornendo le caratteristiche sensoriali e l'abbinamento gastronomico. Non si tratta di autocelebrazione, cosa che in genere non apprezzo: è semplicemente la constatazione di quanto fatto, in questo senso, con la nostra Guida dei Vini. La volontà di proporre almeno un vino al giorno ai nostri lettori è, inoltre, essenziale per l'apposita sezione della home page di DiWineTaste.

 In questi “quasi tredici” anni - per l'esattezza, festeggeremo l'inizio dei nostro quattordicesimo anno il prossimo settembre 2015 - la Guida dei Vini è cambiata molto rispetto al progetto iniziale. In verità, quando fu pubblicato il primo numero di DiWineTaste - il 9 settembre 2002 - la Guida dei Vini non era nemmeno prevista nel progetto iniziale. Tre mesi dopo abbiamo capito che il lavoro svolto con le nostre degustazioni e recensioni avrebbe meritato uno spazio tutto suo, così da mantenere traccia storica di quello che è passato nei nostri calici. La nostra Guida non è di tipo “stagionale”: si tratta di un repertorio cronologico della nostra attività di degustazione. Questo tipo di catalogazione consente, fra le altre cose, di valutare l'andamento qualitativo di un vino nelle diverse annate, espresso con il nostro metodo di diamanti e stelle. Com'è noto ai nostri lettori, i punteggi si esprimono da uno a cinque diamanti; la stella è assegnata ai vini eccellenti nella loro categoria.

 La nostra Guida dei Vini nasce ufficialmente il primo gennaio 2003. A quei tempi, dopo soli quattro mesi di vita di DiWineTaste, i vini presenti erano poco più di cinquanta. Tredici anni dopo quel numero è aumentato cento volte, fino a superare cinquemila vini recensiti e degustati singolarmente, tutti alla cieca. Il nostro obiettivo è sempre stato quello di proporre ai nostri lettori almeno un vino al giorno, pertanto in DiWineTaste si degustano e recensiscono oltre trenta vini al mese, così da conseguire questo risultato. Negli anni successivi, la nostra Guida dei Vini è stata integrata con la Guida dei Luoghi del Vino, il nostro repertorio di ristoranti, enoteche ed esercizi commerciali dedicati al vino. Con l'intento di consentire ai nostri lettori una maggiore interazione con la nostra pubblicazione, da tempo è inoltre possibile pubblicare i propri commenti e giudizi sui vini recensiti. Le recensioni dei nostri lettori sono integrate con la nostra Guida e proposte nelle pagine dedicate ai singoli vini.

 L'introduzione della app DiWineTaste Mobile per Android e iOS ha consentito un'ulteriore modalità di uso delle nostre Guide, compresa quella dei vini. L'ultima modifica introdotta è relativa all'aspetto grafico delle pagine dedicate ai vini, abbandonando il vecchio schema totalmente descrittivo, in favore di una più pratica e immediata divisione in accordo alle fasi della degustazione. Le nuove schede dei vini mostrano infatti, da qualche mese, delle piccole icone riferite agli aspetti visivi, olfattivi, gustativi, finali ed enologici che caratterizzano ogni vino. Le vecchie schede, almeno per il momento, conservano il vecchio modello e, tempo permettendo, un giorno potrebbero essere aggiornate al nuovo stile grafico. Cinquemila vini rappresentano per noi un traguardo importante. Consapevoli che non si tratta di un numero imponente, ma nemmeno banale, racconta, in ogni caso, la nostra totale dedizione e passione che in tredici anni abbiamo dedicato al vino. Pronti a proseguire il nostro cammino, sempre con il naso tuffato dentro al calice.

Antonello Biancalana






   Condividi questo articolo     Sommario della rubrica Editoriale Gusto DiVino 
  Editoriale Numero 140, Maggio 2015   
Guida dei Vini di DiWineTaste: Cinquemila!Guida dei Vini di DiWineTaste: Cinquemila!  Sommario 
I Sondaggi di DiWineTaste
Quando acquisti un vino, sei più interessato a quelli di:


Risultato   Altri Sondaggi

 Condividi questo sondaggio   
Cos'e più importante nella scelta di un vino?


Risultato   Altri Sondaggi

 Condividi questo sondaggio   
Quale tipo di vino preferisci consumare nel mese di Settembre?


Risultato   Altri Sondaggi

 Condividi questo sondaggio   



Informativa sulla Riservatezza

Scarica la tua DiWineTaste Card gratuita  :  Controlla il tuo Tasso Alcolemico  :  Segui DiWineTaste su Segui DiWineTaste su Twitter

Scarica DiWineTaste
Copyright © 2002-2019 Antonello Biancalana, DiWineTaste - Tutti i diritti riservati
Tutti i diritti riservati in accordo alle convenzioni internazionali sul copyright e sul diritto d'autore. Nessuna parte di questa pubblicazione e di questo sito WEB può essere riprodotta o utilizzata in qualsiasi forma e in nessun modo, elettronico o meccanico, senza il consenso scritto di DiWineTaste.