Cultura e Informazione Enologica - Anno XVII
Prima Pagina Chi Siamo:Scrivici:Arretrati:Pubblicità:Indice 
Eventi Sondaggi Servire il Vino EnoForum EnoGiochi Luoghi del Vino Aquavitae Guida dei Vini


   Condividi questo articolo   Share on Google+   Sommario della rubrica Editoriale Gusto DiVino 
  Editoriale Numero 111, Ottobre 2012   
DiWineTaste: Anno Decimo, Anno UndicesimoDiWineTaste: Anno Decimo, Anno Undicesimo  Sommario 
Numero 110, Settembre 2012 Segui DiWineTaste su Segui DiWineTaste su TwitterNumero 112, Novembre 2012

DiWineTaste: Anno Decimo, Anno Undicesimo


 Ottobre 2002, Ottobre 2012. Dieci anni finiti, si entra nel nostro undicesimo anno di attività. Di strada ne abbiamo fatta tanta, e tanta altra, anzi, molto più, deve essere fatta. ╚ per me motivo di grande orgoglio avere raggiunto questo traguardo, consapevole che si tratta comunque di una “tappa” di questo viaggio, motivo per affrontare nuove sfide, nuove cose da fare, guardando avanti e facendo crescere l'esperienza e le emozioni che ci hanno portato fino a qui. In questo momento, è inevitabile non pensare a quel 9 settembre 2002, quando alle ore 22:10, insieme all'amico Stefano Passerini, con un click del mouse, il sito di DiWineTaste e il primo numero della rivista prendevano ufficialmente “vita”, consegnati all'immensità del ciberspazio di Internet. Ed è parimenti inevitabile il ricordo del brindisi che seguì quel momento: Marsala Vergine Baglio Florio 1987. Un grande vino - come grande è il Marsala: chi mi conosce, conosce anche la mia predilezione per questo immenso vino - nato nella storica cantina Florio, il quale ha preso vita anche grazie al talento e alla grande competenza enologica del mio caro amico Carlo Casavecchia. Grazie Florio, grazie caro Carlo, amico mio, quella sera c'eravate anche voi.


 

 In dieci anni, tempo certamente breve, ma comunque significativo, sono accadute tante cose, tante belle soddisfazioni, tante sfide stimolanti e non sempre facili. Mi occupo di vino e di enogastronomia - ma anche di tè, birra, caffè, formaggio e olio d'oliva - oramai da 20 anni, attività che ho svolto parallelamente anche alla mia precedente attività di progettista software, oramai appartenente a un passato, anche questo ricco di grandi soddisfazioni. L'attività di progettista software non mi ha comunque abbandonato - è più forte di me: non riesco a vivere senza scrivere programmi, a sviluppare software, a studiare algoritmi e sistemi operativi - in fin dei conti, se esiste DiWineTaste e se fin dall'inizio si fece la scelta di distribuirlo unicamente attraverso Internet, questa scelta è fortemente legata alla mia attività informatica, che ha comunque accompagnato attivamente la mia vita per 25 anni. E continua a farlo, ovviamente. A distanza di dieci anni sono ancora convinto che la scelta di pubblicare DiWineTaste unicamente su Internet fosse quella giusta.

 Figlia del mio passato informatico è senza dubbio l'applicazione Android che abbiamo pubblicato un mese fa. Un nuovo modo per accedere ai contenuti e alle Guide disponibili nel nostro sito, DiWineTaste Mobile sta riscuotendo un buon successo da parte dei nostri lettori e degli utenti Android. Anche qui, c'è ancora tanta strada da fare, come per qualunque altro progetto software. Il lancio dell'applicazione Android è stato seguito da un fiume di mail, sia di apprezzamento da parte di chi l'ha scaricata e la sta usando, sia di “protesta” da parte degli utenti di altri sistemi per non poterla usare nei propri telefoni. Siamo consapevoli del vostro disappunto: non temete, DiWineTaste Mobile sarà disponibile anche per altri sistemi e altri dispositivi ed è solamente una questione di tempo. In questo senso, ci saranno ancora molte novità poiché credo fermamente nell'uso di Internet, anche per mezzo di dispositivi mobili, per la diffusione della cultura enologica, che è - e rimane - uno dei nostri primari obiettivi. In altre parole, entriamo nel nostro undicesimo anno già pensando a nuove sfide, a nuove avventure. DiWineTaste Mobile, qualora non l'aveste ancora scaricata, la trovate nel Play Store di Google.

 Nei primi momenti di vita di DiWineTaste, alla fine del mese di settembre 2002 il nostro sito - in ventuno giorni - registrò la visita di circa 1.600 enoappassionati. Quello che esisteva in quella primordiale fase del nostro lavoro, oggi è cresciuto e cambiato in un modo che, probabilmente, non avremmo immaginato. Dieci anni dopo, quel sito è cresciuto, cambiato, totalmente trasformato, arricchendosi di nuovi strumenti e servizi per i nostri lettori, contando oggi una media di 155.000 lettori al mese per la sola rivista, divisi fra l'edizione WEB e PDF, sia in Italiano sia in Inglese. Il primo cambiamento “di rilievo” arriva nel febbraio 2003, con l'arrivo della “Guida dei Vini”, nella quale si trovano le recensioni di tutti i vini degustati in dieci anni, al momento della stesura di questo testo, oltre 4.100 vini e oltre 630 produttori. Tutti vini degustati singolarmente e tutti degustati rigorosamente alla cieca, un metodo che ritengo essenziale per garantire attendibilità e affidabilità dei risultati, senza interferenze o condizionamenti.

 Il sito riceve i suoi primi lavori di “ristrutturazione e ampliamento” un anno dopo, ottobre 2003, arricchendosi di nuovi servizi, fra questi gli EnoGiochi, ancora oggi ampiamente apprezzati e utilizzati dai nostri lettori, con una media di 1.800 giocatori giornalieri. Nel frattempo riceviamo un crescente apprezzamento da parte delle cantine, le quali ci inviano i loro vini, consentendoci di degustarli e quindi recensirli nella nostra rubrica “I Vini del Mese” e nella nostra Guida. Il supporto e l'apprezzamento delle cantine - grandi e piccole, famose e meno note - si consolida anche attraverso la nostra attività di organizzazione eventi: appuntamenti mensili per i nostri lettori, nei quali è possibile incontrare di persona un produttore e i suoi vini. Sono infatti fermamente convinto che questo sia il modo più efficace e convincente per fare cultura enologica. Possiamo parlare per mesi, anche anni, di un vino, delle sue virtù e lodi, fare congetture e supposizioni, ma fino a quando non si stappa la bottiglia, si versa nel calice, si annusa e si ascolta il racconto del vino, non lo capiremo mai fino in fondo.

 Dieci anni appena finiti, tante nuove sfide e tante nuove cose ci aspettano. Guardo alle tante cose fatte e, benché alcune di queste - alla luce dei risultati - forse andavano fatte in modo diverso, tutto sommato, mi ritengo soddisfatto del cammino e della strada fatta fin qui. E considero le cose fatte unicamente come il passo di un cammino, poiché il cammino è certamente lungo, nulla è perfetto, non esiste il “migliore” - non lo sono io né tanto meno quello che è stato fatto - ma unicamente cose che portano ad altre cose, confidando nella pazienza e nell'umiltà di sapere ascoltare e crescere. Intanto, dopo dieci anni di intenso lavoro e qualche buon risultato, mi fermo - ma solo per un attimo - a contemplare con soddisfazione quello che è stato fatto fino a qui. ╚ stato un bel viaggio, generoso di pregevoli esperienze, ricco di tante nuove amicizie, di stime reciproche, di incontri con persone che hanno condiviso con me la loro esperienza di una vita passata a fare il vino. A fare e a vivere il vino con i fatti, ogni giorno, dalla vigna alla cantina. Da ognuno di loro ho imparato molto, ognuno di loro mi ha regalato il suo modo di vedere e raccontare il vino, la vigna, le uve e un territorio: tesori di inestimabile valore. Ed è a loro e ai miei lettori che oggi, dopo dieci anni, dico grazie. Se DiWineTaste è arrivato fino a qui, lo devo anche e soprattutto a loro e a tutti voi che state leggendo queste mie parole. Buon decimo anno, DiWineTaste!

Antonello Biancalana



   Condividi questo articolo   Share on Google+   Sommario della rubrica Editoriale Gusto DiVino 
  Editoriale Numero 111, Ottobre 2012   
DiWineTaste: Anno Decimo, Anno UndicesimoDiWineTaste: Anno Decimo, Anno Undicesimo  Sommario 
I Sondaggi di DiWineTaste
Qual è l'aspetto più piacevole della degustazione di un vino?


Risultato   Altri Sondaggi

 Condividi questo sondaggio   Share on Google+ 
In quale momento della giornata bevi abitualmente vino?


Risultato   Altri Sondaggi

 Condividi questo sondaggio   Share on Google+ 
Quale tipo di vino preferisci consumare nel mese di Gennaio?


Risultato   Altri Sondaggi

 Condividi questo sondaggio   Share on Google+ 


Eventi Sondaggi Servire il Vino EnoForum EnoGiochi Luoghi del Vino Aquavitae Guida dei Vini
Prima Pagina Chi Siamo:Scrivici:Arretrati:Pubblicità:Indice 

Informativa sulla Riservatezza

Scarica la tua DiWineTaste Card gratuita  :  Controlla il tuo Tasso Alcolemico  :  Segui DiWineTaste su Segui DiWineTaste su Twitter

Scarica DiWineTaste
Copyright © 2002-2019 Antonello Biancalana, DiWineTaste - Tutti i diritti riservati
Tutti i diritti riservati in accordo alle convenzioni internazionali sul copyright e sul diritto d'autore. Nessuna parte di questa pubblicazione e di questo sito WEB può essere riprodotta o utilizzata in qualsiasi forma e in nessun modo, elettronico o meccanico, senza il consenso scritto di DiWineTaste.