Cultura e Informazione Enologica dal 2002 - Anno XVII
×
Prima Pagina Eventi Guida dei Vini Vino del Giorno Aquavitae Guida ai Luoghi del Vino Podcast Sondaggi EnoGiochi EnoForum Il Servizio del Vino Alcol Test
Segui DiWineTaste in DiWineTaste Mobile per Android DiWineTaste Mobile per iOS Diventa Utente Registrato Abbonati alla Mailing List Segnala DiWineTaste a un Amico Scarica la DiWineTaste Card
Chi Siamo Scrivici Arretrati Pubblicità Indice Generale
Informativa sulla Riservatezza
 


 Gusto DiVino  Condividi questo articolo     Sommario della rubrica Produttori Eventi 
  Produttori Numero 6, Marzo 2003   
CastelinhoCastelinho Giornale di CantinaGiornale di Cantina  Sommario 
Numero 5, Febbraio 2003 Segui DiWineTaste su Segui DiWineTaste su TwitterNumero 7, Aprile 2003

Castelinho

Nella regione del Douro, patria dei famosi ed eccellenti vini Porto, Castelinho dedica la sua passione all'uva e alla terra, producendo vini eccellenti, da straordinari vini fermi a magnifici Porto

 Se si pensa al Portogallo è praticamente impossibile non pensare ai vini di Porto, i famosi vini fortificati conosciuti per la loro eccellente eleganza. I vini del Portogallo non sono solamente Porto e Porto significa anche Douro, une delle migliori zone vinicole del Portogallo. In questa zona, oltre al Porto, si producono anche eccellenti vini con uve autoctone e spesso risultano essere ricchi, robusti ed eleganti. Castelinho Vinhos è dedita alla produzione sia di vini Porto, sia di vini fermi, una combinazione capace di provare l'alta qualità di questa cantina.


Quinta do Castelinho
Quinta do Castelinho

 Quinta do Castelinho, il vecchio nome della cantina che è ancora utilizzato per i vini Porto, è sempre stata famosa come produttore di alta qualità ed è attualmente condotta dalla famiglia Saraiva. La cantina è oggi guidata da Manuel António Crúzio Saraiva, di cui è presidente, continuando il lavoro iniziato da suo padre, negli anni 1960, nel nome della grandezza dei vini di Porto. Oggi Quinta do Castelinho è uno dei più grandi produttori di vino Porto ed è il risultato degli innumerevoli sforzi compiuti per la promozione del proprio marchio aziendale. Castelinho Vinhos si trova vicino a Cachão da Valeira e beneficia di condizioni geografiche privilegiate, con un micro clima influenzato dalle condizioni sia dell'Atlantico, sia del Mediterraneo, in suoli scistosi che consentono una costante concentrazione di calore, ben posizionati nei pendii della regione con generosi ed equilibrati periodi di sole oltre ad un'accurata selezione delle migliori varietà di uve Portoghesi come la Touriga Nacional, la Touriga Francesa, la Tinta Barroca e la Tinta Roriz. I vigneti e la cantina Castelinho sono situati nella zona di S. João da Pasqueira, nel cuore del Cima Corgo, classificata come “A”, la più alta classificazione riconosciuta dalle autorità competenti. Riparata da un naturale bacino formato nella regione, la regione di Quinta do Castelinho consiste approssimativamente di 120 acri, 50 dei quali sono destinati a vigneti.

 Quinta do Castelinho si trova all'interno della valle del Douro, la prima regione delimitata del mondo ad opera del Marchese de Pombal, il quale ordinò nel 1757 che i confini della valle fossero delimitati da blocchi solidi di granito. Il passato di Quinta do Castelinho accompagna la storia del vino Porto; gli albori della cantina coincidono con la venuta dei cavatori di pietra che attraversarono il fiume Douro e lo resero navigabile da Oporto fino a Barca d'Alva. A partire dal 22 ottobre 1789, tutte le fattorie situate prima di Cachão da Valeira, incluso Castelinho, poterono finalmente progredire. Nel 1848 Quinta do Castelinho si unì a Quinta do Padrão, Quinta da Azenha, Quinta do Vau e Quinta do Pelão, tutte indicate e riportate nella mappa del Barone Forrester. Nel 1903 Quinta do Castelinho apparteneva ad A. P. Ferreira Múaze e a quei tempi, con un perimetro di 11 Km, era considerata piuttosto grande. Intorno al 1939 la Signora Berta Damasceno Ribeiro Meda era la responsabile della proprietà che nel frattempo era divenuta di proprietà di Mário Alberto Milhano e, infine, a Manuel António Saraiva, padre dell'attuale presidente della cantina. Quando Quinta do Castelinho fu acquistata nel 1969, Manuel António Saraiva (padre) era responsabile per il trasporto del vino Porto per mezzo della sua compagnia di trasporti con sede a Pinhão. A quei tempi, tutto il vino prodotto nelle proprietà della regione del Douro veniva trasportato alle compagnie di esportazione che di trovavano a Vila Nova de Gaia. Nel 1986, con la fondazione del Centro per il Commercio del Douro, Quinta do Castelinho lanciò il proprio marchio aziendale e a tutt'oggi ricopre una posizione ben consolidata nel mercato del vino Porto. Nel 1990 la cantina cambiò il proprio nome in Quinta Castelinho e nello stesso decennio lo cambiò nuovamente in Castelinho Vinhos. Tre anni dopo Castelinho Vinhos S.A. divenne uno dei primi produttori di vino Porto ad esportare direttamente dalla zona delimitata di Douro e, negli anni seguenti, acquisì Quinta de S. Domingos, dove venne costruita una cantina di affinamento oltre agli uffici amministrativi principali e un centro ricettivo per il turismo.


Manuel Ant\'onio Saraiva (padre)
Manuel António Saraiva (padre)

 Riconosciuto come il simbolo dell'eccellenza del Portogallo, il vino Porto, così come lo conosciamo, fece la sua comparsa nel mercato nel 1820. Grazie al suo gusto unico, questo vino dolce ed elegante conquistò la borghesia Inglese all'inizio del secolo, diventando uno dei vini più apprezzati del mondo. Il vino Porto è un vino fortificato e viene prodotto interrompendo il processo di fermentazione aggiungendo acquavite d'uva. Ci sono due tipi di Porto: rosso e bianco. I Porto bianco sono esclusivamente prodotti con uve bianche e seguono procedure di produzione simili a quelle del Porto rosso. Con una gradazione alcolica compresa fra i 9° e i 22°, questi vini sono caratterizzati da diversi livelli di dolcezza, da molto dolci (i cosiddetti “Lágrima”), ai dolci (“Doces”), semi dolci (“Meios Doces”), secchi (“Secos”) e gli extra secchi (“Extra Secos”). Relativamente ai Porto rossi, esistono due gruppi principali: quelli prodotti da lotti “non millesimati”, costituiti da lotti di vino vari (Ruby, Tawny, 10, 20, 30, 40 anni e anche più vecchi) e i Porto millesimati (Vintage, Late Bottled Vintage, abbreviato con LBV, e i Porto con Millesimo). Grazie al numero di anni in cui il Porto viene lasciato ad affinare in contenitori (botti di legno o bottiglie), acquisisce una grande varietà di aromi e sapori, ricchi e complessi.


Manuel Ant\'onio Cr\'uzio Saraiva,
presidente di Castelinho Vinhos
Manuel António Crúzio Saraiva, presidente di Castelinho Vinhos

 Quinta do Castelinho produce una completa gamma di vini Porto, dai vini standard alle categorie speciali. Le categorie standard consistono in vini giovani delicatamente fruttati, ideali per essere bevuti ogni giorno. I vini Porto standard prodotti dalla cantina includono Porto Bianco, Tawny, ottenuto da lotti di vino affinati in botte in un periodo medio di tre anni, e i Ruby, vini Porto giovani e fruttati ottenuti da miscele di vini di produzione recente. I Porto di categoria speciale, cioè i Porto di qualità superiore, includono i Porto Tawny, prodotti in Riserva, 10, 20, 30 e 40 anni e i millesimati, Porto dal colore rubino, disponibili come “Vintage Character”, LBV e Vintage. Fra i vini Porto, quelli che sono certamente considerati come i migliori sono gli eccezionali “Vintage” che sono prodotti solamente nelle migliori annate, in quantità limitate, con le migliori uve. Quinta do Castelinho ha prodotto grandi “Vintage” per tutto il decennio del 1990, precisamente nel 1991, 1994, 1996 e, in modo particolare, nel 1997. I Porto “Vintage” sono destinati ad essere conservati nelle cantine in modo da consentire loro il migliore sviluppo possibile, una delizia che può essere degustata solamente da coloro che sono pazienti e che vogliono solamente il meglio dai Porto “Vintage”.

 Quinta do Castelinho produce anche eccellenti vini fermi. Benché la fama e il prestigio dei vini Porto ha messo in ombra la qualità dei vini da tavola del Douro, oggi i vini fermi del Douro, riconosciuti come Denominação de Origem Controlada (Denominazione d'Origine Controllata), rappresentano la grande sfida della regione ed è proprio da questi vini che Castelinho procura i maggiori profitti. Per raggiungere questa qualità, Quinta do Castelinho seleziona le migliori uve delle sue proprietà, così come selezionando le migliori uve dalle fattorie della confinante regione del Cima Corgo. La cantina dispone delle migliori condizioni enologiche tali da produrre vini del Douro di alta qualità, bianchi e rossi, compresa una zona specifica dove si esegue l'affinamento dei vini in botti di rovere Francese e Americano. I vini seguenti, prodotti da Quinta do Castelinho, hanno riscosso grandi successi sia a livello nazionale che internazionale: Douro Castelinho Colheita, Castelinho Reserva e Lagar dos Saraivas. Recentemente Castelinho ha esteso la sua attività in altre zone fra le migliori del Portogallo, imbottigliando vini provenienti da Alentejo, Dão e Vinho Verde e commercializzandoli con il proprio marchio. Allo stesso modo ha esteso la propria linea di produzione introducendo il “Bagaceira Brandy”, un'acquavite di vino molto invecchiata, affinata in botti di rovere per oltre 35 anni.

 




Legenda dei punteggi

Sufficiente    Abbastanza Buono    Buono
Ottimo    Eccellente
Vino eccellente nella sua categoria Vino eccellente nella sua categoria
I prezzi sono da considerarsi indicativi in quanto possono subire variazioni a seconda del paese
e del luogo in cui vengono acquistati i vini




Quinta do Castelinho Porto Vintage 1999, Castelinho Vinhos (Portogallo)
Quinta do Castelinho Porto Vintage 1999
Castelinho Vinhos (Portogallo)
Uvaggio: Touriga Nacional, Tinta Roriz, Tinta Barroca, Touriga Francesa
Prezzo: € 13,57 Punteggio:
Il vino si presenta con un colore rosso rubino e sfumature rosso porpora, poco trasparente. Al naso rivela piacevoli aromi di frutta rossa come amarena, ciliegia sotto spirito, mirtillo e mora oltre ad un intenso e piacevolissimo aroma di violetta su un fondo di vaniglia. In bocca presenta un buon equilibrio, intenso, di buon corpo e molto corrispondente con il naso, giusta tannicità ben bilanciata dall'alcol e una buona morbidezza. Il finale è persistente con netti e piacevoli ricordi di violetta e amarena. Ottimo Porto che migliorerà senz'altro con ulteriore affinamento in bottiglia.
Abbinamento: Formaggi erborinati e stagionati, Crostate di frutta rossa, Pasticceria



Quinta do Castelinho Porto LBV 1997, Castelinho Vinhos (Portogallo)
Quinta do Castelinho Porto LBV 1997
Castelinho Vinhos (Portogallo)
Uvaggio: Touriga Nacional, Tinta Roriz, Tinta Barroca, Touriga Francesa
Prezzo: € 5,93 Punteggio: Vino eccellente nella sua categoria
Alla vista si presenta con un colore rosso rubino e sfumature di rosso granato, abbastanza trasparente. Al naso rivela intensi e persistenti aromi, puliti, molto eleganti e di sicura personalità. Si riconoscono aromi di amarena, confettura di ciliege, confettura di fragole, mirtillo e mora oltre ad un intenso e piacevole aroma di violetta. In bocca è rotondo, morbido, equilibrato e corrispondente al naso, ottimo equilibrio fra alcol e tannini. Il finale è molto persistente con netti e lunghissimi ricordi di violetta e ciliegia. Eccellente Porto che regalerà ancora grandi emozioni con ulteriore affinamento in bottiglia.
Abbinamento: Formaggi erborinati e stagionati, Crostate di frutta rossa, Pasticceria



Quinta do Castelinho Porto Tawny 10 Anos, Castelinho Vinhos (Portogallo)
Quinta do Castelinho Porto Tawny 10 Anos
Castelinho Vinhos (Portogallo)
Uvaggio: Touriga Nacional, Tinta Roriz, Tinta Barroca, Touriga Francesa
Prezzo: € 7,40 Punteggio:
Eccellente Porto di 10 anni. Alla vista si presenta con un colore rosso aranciato carico e sfumature rosso aranciato, trasparente. Al naso è ricco, intenso e di grande personalità, con puliti ed eleganti aromi di confettura di amarene, confettura di ciliege, mandorla, liquirizia, cacao, cuoio, fico secco e un elegante tocco di violetta appassita e vaniglia. In bocca è ricco, complesso e molto corrispondente con il naso, con tannini morbidi e ben equilibrati dall'alcol. Il finale è molto persistente con lunghissimi, eleganti e piacevoli ricordi di violetta appassita, fico secco e confettura di ciliege. Un grande Porto molto ben fatto ed elegante e che saprà dare ricche emozioni anche degustato da solo.
Abbinamento: Formaggi erborinati e stagionati, Frutta secca



Quinta do Castelinho Porto Tawny 20 Anos, Castelinho Vinhos (Portogallo)
Quinta do Castelinho Porto Tawny 20 Anos
Castelinho Vinhos (Portogallo)
Uvaggio: Touriga Nacional, Tinta Roriz, Tinta Barroca, Touriga Francesa
Prezzo: € 10,34 Punteggio:
Magnifico Porto di 20 anni. Alla vista si presenta con un colore giallo ambra carico e sfumature giallo ambra, trasparente. Il naso è ricco, elegante e di grande personalità con intensi aromi puliti, complessi e armoniosi. Si riconoscono aromi di caramello, confettura di fichi, confettura di prugne, cioccolato, cuoio, funghi, mandorla, rabarbaro e china su un elegante aroma di zucchero a velo. In bocca si presenta con un'eccellente corrispondenza al naso, ricco, intenso e complesso, armonico e ben equilibrato. Il finale è molto persistente con piacevoli, eleganti e lunghissimi ricordi di caramello, confettura di fichi e confettura di prugne. Un grandissimo e magnifico Porto ricco di emozioni da degustare anche da solo in completa meditazione.
Abbinamento: Formaggi erborinati e stagionati, Frutta secca



Douro 1999, Castelinho Vinhos (Portogallo)
Douro 1999
Castelinho Vinhos (Portogallo)
Uvaggio: Tinta Roriz, Touriga Francesa, Tinta Barroca
Prezzo: € 1,84 Punteggio:
Il vino si presenta con un colore rosso rubino e sfumature rosso porpora, abbastanza trasparente. Al naso esprime aromi gradevoli, puliti ed eleganti, in prevalenza di frutta, come amarena, fragola, lampone e mora seguiti da eucalipto, violetta e vaniglia. In bocca è corrispondente al naso, di corpo ed equilibrato con tannini ben bilanciati dall'alcol. Il finale è persistente con netti ricordi di lampone, fragola e amarena.
Abbinamento: Selvaggina, Brasati, Stufati, Carne arrosto, Formaggi stagionati



Douro Reserva 1999, Castelinho Vinhos (Portogallo)
Douro Reserva 1999
Castelinho Vinhos (Portogallo)
Uvaggio: Touriga Nacional, Tinta Roriz, Tinta Barroca, Touriga Francesa
Prezzo: € 3,24 Punteggio: Vino eccellente nella sua categoria
Il vino si presenta con un colore rosso rubino brillante e sfumature rosso porpora, poco trasparente. Al naso esprime eleganza, con aromi raffinati, puliti e intensi di amarena, lampone, mirtillo, prugna e ribes a cui seguono liquirizia, violetta e vaniglia. In bocca rivela una struttura robusta con ottima corrispondenza al naso. L'attacco è piuttosto alcolico tuttavia ben bilanciato dai tannini. Il finale è persistente con ricordi di amarena, prugna e ribes. Questo vino viene affinato in botti di rovere Americano fino al suo imbottigliamento.
Abbinamento: Selvaggina, Brasati, Stufati, Carne arrosto, Formaggi stagionati



Douro Lagar dos Saraivas 1999, Castelinho Vinhos (Portogallo)
Douro Lagar dos Saraivas 1999
Castelinho Vinhos (Portogallo)
Uvaggio: Touriga Nacional, Touriga Francesa
Prezzo: € 13,28 Punteggio:
Semplicemente un grande vino. Alla vista si presenta con un colore rosso rubino intenso e sfumature rosso porpora, poco trasparente. Al naso rivela una grandissima personalità con aromi puliti, netti, eleganti e raffinati. Si percepiscono aromi di confettura di amarene, mirtillo e ribes seguiti da liquirizia, eucalipto, caffè, vaniglia e tostato. In bocca esprime un'eccellente corrispondenza con il naso, molto equilibrato e robusto. Il finale è molto persistente con lunghi e piacevoli ricordi di confettura di amarene e ribes. Un vino eccezionale.
Abbinamento: Selvaggina, Brasati, Stufati, Carne arrosto, Formaggi stagionati



Castelinho Vinhos S.A. - Quinta de S. Domingos, Apartado 140 - 5054-909 Peso da Régua (Portogallo) Tel. +351 254 320 100 Fax +351 254 320 109 - Enologo: - Anno fondazione: - Produzione: bottiglie - E-Mail: castelinho@castelinho-vinhos.pt - WEB: www.castelinho-vinhos.pt


 Gusto DiVino  Condividi questo articolo     Sommario della rubrica Produttori Eventi 
  Produttori Numero 6, Marzo 2003   
CastelinhoCastelinho Giornale di CantinaGiornale di Cantina  Sommario 
Numero 5, Febbraio 2003 Segui DiWineTaste su Segui DiWineTaste su TwitterNumero 7, Aprile 2003

Giornale di Cantina


 Questa rubrica è riservata ai produttori di vino che intendono rendere note particolari attività produttive, annunciare nuovi prodotti o semplicemente comunicare alla clientela informazioni e promozioni sulla propria attività e i propri prodotti. Inviare le notizie da pubblicare al nostro indirizzo e-mail.

 




 Gusto DiVino  Condividi questo articolo     Sommario della rubrica Produttori Eventi 
  Produttori Numero 6, Marzo 2003   
CastelinhoCastelinho Giornale di CantinaGiornale di Cantina  Sommario 
I Sondaggi di DiWineTaste
Cos'e più importante nella scelta di un vino?


Risultato   Altri Sondaggi

 Condividi questo sondaggio   
Quale tipo di vino preferisci consumare nel mese di Agosto?


Risultato   Altri Sondaggi

 Condividi questo sondaggio   
Quando acquisti un vino, sei più interessato a quelli di:


Risultato   Altri Sondaggi

 Condividi questo sondaggio   



Informativa sulla Riservatezza

Scarica la tua DiWineTaste Card gratuita  :  Controlla il tuo Tasso Alcolemico  :  Segui DiWineTaste su Segui DiWineTaste su Twitter

Scarica DiWineTaste
Copyright © 2002-2019 Antonello Biancalana, DiWineTaste - Tutti i diritti riservati
Tutti i diritti riservati in accordo alle convenzioni internazionali sul copyright e sul diritto d'autore. Nessuna parte di questa pubblicazione e di questo sito WEB può essere riprodotta o utilizzata in qualsiasi forma e in nessun modo, elettronico o meccanico, senza il consenso scritto di DiWineTaste.